investire galassia sharia 666

youtube director ] JHWH HOLY mi ha detto: "che bravura ci vuole ad ammazzare i peccatori? MA SE TU ME LI AMMAZZI, IO CHI PORTO IN PARADISO?" MA, quì c'è gente di Satana: del NWO, che dopo averci rubato la sovranità monetaria, che, lui Bush 322 mette: "nano particelle di ferro e piombo" nei vaccini perché ci vuole rovinare definitivamente! Rothschild Fariseo Talmud Satana SpA NWO 666 FED BCE FMI Bildenberg Trilaterale: non potrebbe mai essere della Casa di Davide.
sono stati stuprati derubati abusati torturati tutti da sharia, come martiri cristiani sono stati tutti umiliati da superiore razza maomettana: Allah è il demonio!
Perché PAPA FRANCESCO non ha sputato Obama Hussein sharia: in un occhio? Lui ha lasciato sterminare da Erdogan e da SALMAN tutti i cristiani di Iraq e di Siria!
KING Salman LEGA ARABA SHARIA ] tu hai usato la galassia jihadista ed hai detto: "lascia o raddoppia!" ] tu volevi raddoppiare la LEGA ARABA: ora i tuoi complici moriranno con te [ ora, dovete morire, perché avete progettato la distruzione ed il genocidio del genere umano! ] tu hai detto: "lascia o raddoppia!" [ ora lascerai il tuo porco all'inferno!
king SALMAN Saudi ARABIA ] ti credi il più intelligente assassino criminale del genere umano? E QUINDI, secondo te, TUTTI GLI ALTRI SONO GLI STUPIDI? Se tu affermi che soltanto, i musulmani possono pregare sul Monte del Tempio: tu affermi al contempo il tuo diritto dovere: ordine divino di fare il genocidio di tutto il genere umano (gli infedeli schiavi dhimmi), dato che, soltanto le preghiere di un islamico pedofilo poligamo predone terrorista: il tuo demonio Dio Allah akbar, lui può accettare! ] [  "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano".
========
ISLAM è il manicomio criminale ed un inferno: ecco perché, piuttosto che vivere, preferiscono suicidarsi! QUESTA è UNA INFESTAZIONE DEMONICA: 1000 VOLTE PIù PERICOLOSA DEL NAZISMO! PRESTO IL GENERE UMANO SI TROVERà A SCEGLIERE TRA SHARIA: E MORTE PER ESTINZIONE! TUTTO QUELLO ORRORE ISLAMICO: BRUTALITà, IGNORANZA, SUPERSTIZIONE, INTOLLERANZA, MANCANZA DI RECIPROCITà, VIOLAZIONE DEI PIù ELEMENTARI DIRITTI UMANI, PREDAZIONE, PEDOFILIA, POLIGAMIA, STUPRI, RAPIMENTI, omicidi, calunnie predazione, SOFFOCAMENTO DELLE MINORANZE: TUTTO LO ORRORE CHE I LIBRI DI STORIA CI HANNO GIà INSEGNATO TROPPE VOLTE: e che i farisei Rothschild MERKEL Bildenberg Obama, ecc.. non vogliono vedere! NON ESISTE UN SOLO DELITTO ED UN SOLO CRIMINE CHE ISlam NON ABBIA LEGALIZZATO A ROVINA DI TUTTO IL GENERE UMANO: IL CORANO è SOLTANTO UNA VARIANTE DELLA BIBBIA DI Satana: LAVEY ANTONY. TEL AVIV, 25 OTT - Una giovane palestinese di 16 anni ha tentato di pugnalare dei soldati israeliani a un posto di controllo a Hebron in Cisgiordania non lontano dalla Tomba dei Patriarchi. L'assalitrice è stata poi uccisa dalla polizia. Lo rende noto una portavoce della polizia israeliana. Si tratta del secondo incidente oggi nella stessa zona, dopo l'accoltellamento di un israeliano, rimasto ferito, a sud di Betlemme.
==============
che vi dicevo? gli israeliani sono spacciati: Rothschild (mandante) e i suoi scherani Bush 322 Kerry, li ha condannati a morte, attraverso la LEGA ARABA: (esecutore materiale)! Allah Akbar ha dato il mondo agli islamici: e per tutti gli altri rimane: "morte agli infedeli!" TEL AVIV, 25 OTT - Il ministro degli esteri palestinese Riyad al-Maliki e Hamas si sono espressi contro l'accordo tra Israele e Giordania sulla Spianata. Il primo l'ha definito "una nuova trappola", il secondo ha fatto appello all'Autorità palestinese (Anp) e Giordania per respingerlo.
=============
SuA SANTITà Papa FRANCESCO ] PERCHé UN PRETE SI SUICIDA, ED UN VESCOVO SI IMPICCA? [ e non la buttare sul moraleggiante: perché, nella Chiesa Apostolica e nella Chiesa dei Padri della Chiesa, tu hai tutti gli esempi che tu puoi seguire! [ FORSE PER QUESTO COMPITO CHE TI HO AFFIDATO: IO TI HO UCCISO, MA, NON FA NIENTE: CERTAMENTE NE VALEVA LA PENA: NON SIAMO STATI PROGRAMMATI PER STARE SEMPRE SU QUESTO PIANETA!
 PER COLPA DEI DARWIN GENDER BILDENBERG ROTHSCHILD FINIRà TUTTO IN TRAGEDIA! ] [ IN CUL0 A DARWIN! [ Ibridi OGM, TRA UOMINI ED animALI! ]  Perché, la natura HA Fatto PER CASO, LA VITA, iniziando DA minerali, PARTENDO dalla polvere, E CON VOI, E il vostro laboratorio è Tutta LA vostra TECNOLOGIA, voi SIETE nella incapacità, di FARE UNA SOLA cellula, PARTENDO DA elementi minerali? COGLIONI! LA VITA PUò ESSERE SOLTANTO UN MIRACOLO DI DIO E VOI SIETE GLI SSTUPRATORI! ] ​http://www.pelerinortodox.com/hibrizi-om-animal-dezastrul-zilelor-noastre/VOI SIETE SOLTANTO DEGLI STUPRATORI! IO CERTO STUPRERò VOI! Scienziati provenienti da diversi paesi creano bizzarri ibridi uomo-animale, che possono causare il panico nella società. Negli ultimi 10 anni, i progressi nel campo dell'ingegneria genetica ha sconcertato gli scienziati e osservatori ordinari.
COME OGNI ATTORE HOLLYWOOD HALLOWEEN, OBAMA RECITA ALLA PERFEZIONE IL CANOVACCIO DI UN REGISTA CHE è IL SUO SACERDOTE DI SATANA, A CUI LUI UBBIDISCE CIECAMENTE: IN REALTà, LUI CI STA PORTANDO ALLA MATTANZA DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CON SCIENZA E COSCIENZA DI MASSONE BILDENBERG REGIME USARA BANCARIA SPA FMI, SPA BANCA MONDIALE! I repubblicani finiscono nel mirino del presidente Barack Obama che - intervenendo davanti alla platea tutta femminile del Democratic National Committee's Women's Leadership Forum - ha ironizzato sul pessimismo costante della destra sul futuro del'America: "Sono così tetri, così cupi. Assomigliano a Grumpy Cat", ha aggiunto tra le risate dei presenti, mimando l'espressione eternamente arrabbiata e contrariata del celebre gatto che spopola su Internet.

Tony Blair CAMERON  ] VOI ROMPETE SUBITO LA ALLEANZA ATLANTICA, E FATE ESERCITAZIONI MILITARI CON CINA E RUSSIA: ALTRIMENTI, LA EUROPA VERRà DISINTEGRATA: PERCHé QUESTO NON è UN ERRORE DI VALUTAZIONE DEI FARISEI SALAFITI ERDOGAN: MA, UN PRECISO COMPLOTTO DEGLI ENLIGHTENED 322 BUSH E ROTHSCHILD! [ 25 OTT - L'ex premier britannico Tony Blair ha chiesto scusa per errori su alcuni aspetti della guerra in Iraq ed ha ammesso che ci sono "elementi di verità" nella teoria di un legame tra l'invasione e l'ascesa dello Stato Islamico. In un'intervista alla Cnn, Blair ha però difeso nuovamente l'invasione, sottolineando che è "difficile chiedere scusa" per avere rimosso Saddam Hussein. "Chiedo scusa per alcuni errori di pianificazione e, certamente, per i nostri errori di valutazione" sul dopo Saddam.

ma, io non ACCETTO LE DELIBERAZIONI DI UNO STATO MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA: PERCHé, IO SONO IL REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE! è VERO CHE, IO NON HO BISOGNO DEL MONTE DEL TEMPIO, SE LA LEGA ARABA RIMUOVE LA SHARIA, ALTRIMENTI LO COSTRUIRò PROPRIO LI, DOPO AVERE UCCISO TUTTI: IN TUTTA LA LEGA ARABA! ] [  Netanyahu, su Spianata pregano musulmani, gli altri la visitano. E' la nostra politica di sempre. TEL AVIV, 25 OTT - "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu dopo gli accordi annunciati dal segretario di stato Usa John Kerry tra Giordania e Israele. Il premier ha quindi riaffermato che Israele non ha "intenzione di dividere il Monte del Tempio e respingiamo completamente ogni tentativo di insinuare il contrario".

KING SALMAN SAUDI ARABIA ] perché ti meravigli amico mio, che il mondo sta andando di male in peggio? [ farisei massoni satanisti Bush 322 Kerry Obama sodoma GENDER, loro stanno applicando alla lettera la bibbia LaVey di Satana ] ed in questo complotto? TU CI SEI DENTRO!

DOPO CHE AVRà FATTO, I SUOI ANNI DI CARCERE: COME UNA PRINCIPESSA DEI SATANISTI: IL SACERDOTE DI SATANA BUSH 332, LA INVITERANNO, ALL'ALTARE PER CONSUMARE UN SACRIFICIO UMANO, COME PREMIO DI SATANA PER LA SUA FEDELTà? ] certo è una ipotesi: ma, è quanto basta per chiedere la chiusura di tutte le Chiese di Satana: nel mondo! ] VOI NON POTETE PERMETTERE QUELLO CHE NON SIETE IN GRADO DI CONTROLLARE! [ NEW YORK, 25 OTT - Sale a quattro il numero delle vittime travolte da un'auto in corsa durante una parata studentesca ieri a Stillwater, in Oklahoma. E' morto anche un bimbo di soli 2 anni che era tra le decine di feriti. Tra questi almeno 8 rimangono in gravi condizioni.

Elezioni, al via voto in Polonia ] QUESTO è ALTO TRADIMENTO [ Si vota per la Camera e il Senato, urne chiuderanno alle 21:00 ] NON HA NESSUN SIGNIFICATO DI SOVRANITà DEMOCRATICA: UNA POLITICA NAZIONALE A CUI BANCHE E MAGISTRATURE MASSONICHE DICANO: "QUESTO NOSTRO TERRITORIO DI POTERE NON TI RIGUARDA!"

Prima dei tafferugli con la polizia, i manifestanti avevano lanciato pietre contro l'ambasciata albanese nella capitale montenegrina  ] QUALE PORCATA LEGA ARABA E NATO HANNO FATTO ANCHE LI? [ Montenegro: tafferugli a Podgorica  L'opposizione accusa il governo di scarsa trasparenza, di brogli elettorali e chiede per questo le sue dimissioni e la formazione di un esecutivo transitorio che porti il Montenegro a nuove 'elezioni libere e regolari'. I manifestanti hanno lanciato un ultimatum al premier Djukanovic: se non si dimetterà entro stasera "tutto il Montenegro si riverserà a Podgorica" - ha detto Andrija Mandic, leader del Fronte democratico, principale forza di opposizione.

70 anni Onu: Torre di Pisa 'diventa' blu. Enel la illumina del colore ufficiale delle Nazioni unite. ONU è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, ha incominciato con i diritti umani: è VERO! MA, ha finito per uccidere martiri cristiani ed Israele: INFATTI OGGI è LO STRUMENTO DI SATANISTI FARISEI MASSONI SALAFITI: è IL SUPPORTER DI NAZISTI: SHARIA E BILDENBERG!

PUR non potendo entrare nel merito di questa notizia, essa è la conseguenza di una suprematista geopolitica, impostata per sfere di influenza, per privilegi consolidati, o da consolidare, UN GIOCO CRUDELE CHE PORTA ALCUNI AD AVVANTAGGIARSI A SPESE DI ALTRI! [ TUTTO IL CONTRARIO DI UNA COMUNITà INTERNAZIONALE FONDATA SUL DIRITTO! ] e che diritto internazionale ci può essere se Rothschild è il fariseo satanista, che con il sistema massonico, vi ha rubato la sovranità monetaria? .. POICHé è LUI IL FONDAMENTO delle vostre ISTITUZIONI (E NON UNIUS REI ), ecco perché, ora, VOI SIETE COSTRETTI AD UCCIDERVI NELLA GUERRA MONDIALE. ] NON possiamo sapere se è la verità, ma, questa è la storia che è stata raccontata. [ Ex spia Kgb, 007 IN valigia ucciso da russi. 'Tentarono di reclutarlo'.  24 OTT - Gareth Williams, l'agente del MI6 britannico trovato morto in una valigia nel 2010 a Londra, "è stato ucciso da killer russi": lo afferma al Daily Mail una ex spia del Kgb, Boris Karpichkov, che ora vive in Gran Bretagna. Secondo l'ex maggiore dei servizi segreti russi, Williams sarebbe stato al centro di un complotto per reclutarlo: di fronte al suo rifiuto sarebbe stato ucciso, in modo che non rivelasse l'identità dell'agente doppiogiochista che lo aveva avvicinato, nome in codice "Orion".

1. voi non avreste mai dovuto permettere alla CIA, NWO, OCI di usare i terroristi islamici per aggredire la Siria! 2. VOI AVETE FINITO DI SFRUTTARE E ROVINARE I PAESI DEL TERZO MONDO: VOI NON LI AVETE AIUTATI ADEGUATAMENTE! 3. VOI NON AVETE CONDANNATO LA SHARIA, 4. VOI SAPEVATE CHE I POPOLI SI SAREBBERO RIVERSATI IN EUROPA! [  NEL REGIME MASSONICO BILDENBERG INTENZIONALMENTE VOI AVETE SEMINATO VENTO, PERCHé, INTENZIONALMENTE VOI VOLEVATE ROVINARE LA EUROPA! ] IL GOVERNO EUROPEO NON HA NIENTE DI DEMOCRATICO! è UNA CONDUZIONE MASSONICO BANCARIA DI SATANISTI  [ Adesso, IN REGIME ISLAMICO SHARIA LEGA ARABA, VOI NON VI POTETE PERMETTERE DI ACCOGLIERE I MUSULMANI! se sono musulmani NOI non li possiamo accogliere! MANDATE INDIETRO TUTTI I MUSULMANI! ] [ Schaeuble attacca Merkel sui migranti. Spiegel rivela intervento critico del ministro. ROMA, 25 OTT - Due riviste di spicco tedesche, Focus e Der Spiegel, hanno segnalato un inedito attacco politico portato dal potente ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, alla cancelliera Angela Merkel sulla questione dei migranti. "Si rivolta contro la Merkel? Schaeuble lamenta" che nel partito della cancelliera (la Cdu) c'è un "clima drammatico", titola Focus. "Crisi dei profughi, Schaeuble mette in guardia da una rottura nella Cdu", sottolinea Spiegel.

youtube director ] JHWH HOLY mi ha detto: "che bravura ci vuole ad ammazzare i peccatori? MA SE TU ME LI AMMAZZI, IO CHI PORTO IN PARADISO?" MA, quì c'è gente di Satana: del NWO, che dopo averci rubato la sovranità monetaria, che, lui Bush 322 mette: "nano particelle di ferro e piombo" nei vaccini perché ci vuole rovinare definitivamente!
youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmoe continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!
youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmoe continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!
666 youtube ] ORA CHE COSA SI ASPETTA UN POLITICO DAGLI ALTRI, E COSA GLI ALTRI SI AsPeTTANO DA LUI? ovviamente, che sia: leale, sincero, ragionevole, razionale, CHE SIA COMPRENSIVO: CIOè, CHE CI SIA UN LEGAME CIRCA IL BUON SENSO: un concetto positivo della comunità universale? poi, se viene meno il concetto del buon senso ed il senso universale della giustizia altro non rimane che fare ricorso alla violenza!
666 youtube ] IO POSSO COMPRENDERE IPOTIZZARE CHE I MUSULMANI POSSONO PENSARE CHE IO HO ANTIPATIA NEI LORO CONFRONTI! e questa erronea valutazione: dei musulmani nei miei confronti, è data soltanto dalla loro faziosità, è dal fatto che, i loro demoni impediscono a loro di poter vedere: con la luce della conoscenza: il numero enorme di persone completamente innocenti: che loro uccidono a motivo della loro merda religiosa il nazismo. e che sono tutte le loro vittime, che loro non riescono a vedere
youtube ] ovviamente, per la mia metafisica è impossibile non vedere: menzogne, distorsioni ipocrisie e ingiustizie: in tutte le istituzioni governi e religioni! ma, io non sono un rivoluzionario, non sono qualcuno che distrugge un giocattolo che funziona, io non sono ideologo, QUINDI, se qualcuno non fa l'assassino, io non interagisco negativamente, CIOè IN MODO DISTRUTTIVO! Prendiamo il caso dell'ISLAM se loro non erano degli assassini SERIALI PERICOLOSI: io non avrei mai detto NULLA di cattivo contro Maometto ecc..
YOUTUBE ] ECCO PERCHé, IL MIO OBIETTIVO VERO NON SONO I PECCATORI, io cerco soltanto gli assassini e i grandi usurai!
youtube ] onestamente, se, IO NON SONO AMABILE, COMPRENSIVO, DISPONIBILE, ECC.. MA SE IO io ho progettato di fare il male ai peccatori, poi, come io posso governare il mondo intero che è tutto pieno di peccatori? NON MI ACCETTERANNO MAI!
KING Salman LEGA ARABA SHARIA ] hitler SHARIA x 1000 = SATANA UMMAH [ MA, SE IO VENGO DAL REGNO DI DIO, COME IO MAI POTREI ESSERE una QUALCHE IDENTITà NAZIONALISTICA, DI QUESTO MONDO FALLACE? IO NON HO PARTIGIANERIA DI TIPO IDENTITARIO NAZIONALISTA: IO SONO IL CARISMA DELLA TOTALITà! METAFISICA è FRATELLANZA UNIVERSALE Ed è PERSONALITà SUBLIMATA trascendente!



in nazi salafita islamico Erdogan sta facendo falsi auto alleluia attacchi per avere il pretesto di invadere la Siria.. ma, se lo facesse, se ne pentirebbe amaramente, perché, noi abbiamo la registrazione della sua congiura, che è per questo che, lui ha fatto chiudere youtube, impedire, la conoscenza di questo suo crimine internazionale ulteriore sotto egida ONU NATO:: nel suo paese di nazisti senza reciprocità religiosa! 20 marzo, Dopo la Crimea, gli USA cercano una rivincita in Siria. : «La Voce della Russia». Mercoledi' scorso gli aerei dell'aeronautica di Israele hanno sferrato un attacco contro le postazioni dell'esercito siriano sulle Alture del Golan. Alcune ore prima gli USA avevano annunciato la sospensione dei rapporti diplomatici con il regime di Damasco, ordinando al personale dell'ambasciata e dei consolati della Siria di lasciare il paese. Secondo alcuni analisti, in Siria Obama ha deciso di rifarsi con Mosca per quanto e' successo in Crimea.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_20/Siria alleluia gli alleluia USA alleluia vogliono alleluia una alleluia rivincita alleluia 1469/

Obama alleluia alleluia tu lo sai, è sempre pericoloso contraddirmi! [ quello che ha fatto, è molto grave, per il valore simbolico del gesto! tuttavia, sarebbe un eroe, se, lui ha inteso protestare contro, i massoni farisei che, hanno rubato la sovranità monetaria! se poi, non ha sparato per uccidere, ma, ha commesso un atto simbolico, senza mettere in pericolo la vita di qualcuno? poi, la sua pena deve essere almeno dimezzata! ] 1 aprile 2014, Un americano condannato a 25 anni per gli spari contro la Casa Bianca.
quello che ha fatto, è molto grave, per il valore simbolico del gesto! tuttavia, sarebbe un eroe, se, lui ha inteso protestare contro, i massoni farisei che, hanno rubato la sovranità monetaria! se poi, non ha sparato per uccidere, ma, ha commesso un atto simbolico, senza mettere in pericolo la vita di qualcuno? poi, la sua pena deve essere almeno dimezzata! ] 1 aprile 2014, Un americano condannato a 25 anni per gli spari contro la Casa Bianca. Una mericano che ha sparato otto colpi di fucile contro la Casa Bianca, è stato condannato a 25 anni di carcere. La decisione è stata presa da un tribunale federale di Washington.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_04_01/Un alleluia americano alleluia condannato alleluia a alleluia 25 alleluia anni alleluia per alleluia gli alleluia spari alleluia contro alleluia la alleluia Casa alleluia Bianca alleluia 9930/
ma, palestinesi non hanno un ebreo prigioniero da molti anni? ] Mo: pezzo di merda di un nazista senza reciprocità: Abu Mazen, Anp chiede adesione a 15 organizzazioni Onu. Motivazione, Israele non ha liberato detenuti 01 aprile, 20:13

Approvato il rapporto Lunacek sui diritti gay al Parlamento UE [ l'enorme distanza tra il popolo ed i massoni bildenberg, che, hanno rubato la sovranità monetaria, che, approvano la uccisione dei martiri cristini nella LEGA ARABA dei nazi sharia senza reciprocità! ] A larghissima maggioranza a Strasburgo è stato approvato un documento che orienterà l'Europa a favore dei diritti gay. La nuova Bussola quotidiana
05.02.2014 di Nicolò Fede. 394 a favore, 176 contro e 72 astensioni. Questi i risultati del voto del Parlamento europeo che ha approvato la cosiddetta Relazione Lunacek, dal titolo dal titolo «Tabella di marcia dell'UE contro l'omofobia e la discriminazione legata all'orientamento sessuale e all'identità di genere» (clicca qui per i dettagli) . Si tratta di un giorno di disonore per l'istituzione che dovrebbe rappresentare gli interessi dei cittadini. Al contrario, ieri è stata approvata una risoluzione progettata dalla lobby gay, inesistente tra i cittadini europei, ma molto potente nei palazzi di Bruxelles e Strasburgo. Anna Záborská, eurodeputata slovacca del Partito Popolare europeo (PPE), ha parlato di sconfitta dell'assemblea di Strasburgo: «Nel momento in cui i movimenti e le associazioni per la famiglia stanno facendo un eccellente lavoro in Francia e in Europa, il Parlamento europeo fa un passo contro la famiglia». L'amarezza di queste considerazioni aumenta ancor più, se si pensa che lo stesso PPE ha formalmente sostenuto tale progetto di risoluzione, grazie all'attivismo della giovane ed inesperta eurodeputata maltese, Roberta Metsola (in realtà al momento del voto il partito si è spaccato). Questo sito è stato il primo ad annunciare tale progetto di risoluzione nel novembre scorso (clicca qui). L'iter parlamentare, contrariamente ai tempi biblici della burocrazia europea, è stato sorprendentemente rapido. Come per la relazione Estrela, le lobby sono state ben attive nello spingere l'amministrazione per garantire una procedura snella e senza intoppi. Ma a differenza di Estrela, la signora Lunacek é stata molto abile nel coinvolgere i colleghi degli altri gruppi politici. Inoltre, se la prima aveva inserito il suo preteso diritto all'aborto nell'ambito delle politiche sanitarie (di sola competenza nazionale), la Lunacek ha avuto la scaltrezza di indorare il tutto sotto l'aura della lotta alla discriminazione, di chiara competenza europea e di grande attrattività un po' per tutti gli appetiti politici. In questi mesi una mobilitazione senza precedenti si è registrata in tutta Europa, con manifestazioni nelle maggiori città del continente e con una raccolta di firme che ha superato le 210mila adesioni. Il voto di ieri ha riconfermato la distanza esistente tra gli eletti a Strasburgo e i cittadini. Allo stesso tempo, l'alta percentuale di voti contrari e di astensioni conferma che mobilitarsi non è affatto inutile. Ciò è meno evidente che al momento della bocciatura della relazione Estrela. Tuttavia alcuni osservatori hanno già fatto notare che in precedenza questo tipo di risoluzioni passavano inosservate, lasciando le istituzioni comunitarie in balia dei desideri delle lobby anti alleluia vita ed anti alleluia famiglia. Adesso non e più cosi. Ieri i deputati liberali e delle sinistre che hanno sostenuto la loro collega dei Verdi Lunacek, insieme a tanti loro colleghi conservatori, hanno dichiarato il loro sostegno ad un progetto che fa di private scelte sessuali di alcuni cittadini delle linee guida per le politiche dell'UE. È ciò che ha sottolineato la Federazione delle Associazioni familiari cattoliche (FAFCE) nel suo comunicato stampa: «Qualunque siano le scelte private nell'ambito della sessualità, i diritti fondamentali sono gli stessi per tutti. Non ci dovrebbe essere una categorizzazione dei diritti fondamentali in funzione delle tendenze sessuali». E invece la relazione Lunacek esorta la Commissione europea a realizzare una protezione legislativa speciale per i cittadini con le più svariate differenze sessuali, in nome della non discriminazione, proprio come già avviene per i rom o per i disabili. E qui sta tutta la pericolosità della relazione Lunacek. Nonostante essa resti giuridicamente non vincolante per gli stati membri (non bisogna smettere di ricordarlo), essa rischia di rappresentare una scusa per la prossima Commissione europea di aprire una discussione su una direttiva in questo ambito, realizzando una "legge Scalfarotto" comunitaria. La principale lobby gay, ILGA Europe, ha già esultato rivendicando la trasversalità politica del voto di ieri. Ma possiamo aspettarci anche conseguenze immediate a livello nazionale. Per capirlo basta leggere il comunicato dell'Arcigay, il cui titolo non lascia dubbi di sorta: "L'Europa ci dà una road map, l'Italia risponda con provvedimenti concreti". Flavio Romani, presidente nazionale di Arcigay, così commenta soddisfatto: «Non solo una legge penale contro i crimini d'odio e norme per il riconoscimento delle coppie omosessuali: la gamma di azioni che l'Europa, attraverso il rapporto Lunacek, ci chiede di mettere in campo in tema di diritti lgbti è vasta e spazia negli ambiti più diversi, dal lavoro, alla scuola, ai servizi, al diritto d'asilo. Un sì ad amplissima maggioranza che incassa il sostegno, oltre che del fronte progressista, anche di parte dei popolari. Insomma i diritti delle persone LGBTI in Europa non sono un tema di parte né tantomeno una guerra di bandiera o di religione. Sono piuttosto, e questo il rapporto Lunacek lo spiega perfettamente, la risposta urgente e inderogabile a quel dato registrato dalla stessa Agenzia europea e che misura nel 47% la quantità di persone lgbti in Europa che almeno una volta sono state vittime di discriminazione. Il problema è serio e la risposta che ci viene indicata attraverso la road map è giustamente complessa ed articolata. Di questa risposta fa parte anche l'importante sottolineatura al rispetto della dignità e dell'integrità delle persone transessuali: in particolare, si chiede agli Stati membri in cui ai transessuali è richiesta la sterilizzazione (e l'Italia è fra questi) di rimuovere tale obbligo. La sollecitazione è affinché si riprenda in mano quanto prima la legge 164 per il cambio di sesso e si eliminino i vincoli odiosi che esprime, così come è previsto da diversi progetti di legge già depositati in Parlamento. La politica italiana da sempre fanalino di coda su questi temi, da oggi non ha più alibi: la direzione dell'Europa è tracciata, ora spetta all'Italia rivendicare il proprio ruolo corrispondendo presto e concretamente agli auspici del rapporto Lunacek». La strada tracciata è chiara, non c'è sicuramente spazio per equivoci. E quindi, con le elezioni europee alle porte è importante tenere presente come si sono comportati quegli eurodeputati italiani che chiederanno il voto ai cattolici. Voto contrario alla Relazione Lunacek è stato espresso da tutti i rappresentanti della Lega Nord e dalla maggioranza di quelli del PPE, con però alcune eccezioni: Iva Zanicchi, Barbara Matera, Aldo Patriciello, Licia Ronzulli. Ma a fare più rumore è senz'altro il voto favorevole di tutti i cattolici eletti nelle liste del PD e presenti ieri a Strasburgo, a cominciare da Patrizia Toia, per poi proseguire con Silvia Costa, Vittorio Prodi, Mario Pirillo e Franco Frigo (era assente David Sassoli). A dire il vero, il voto di questi ultimi non dovrebbe costituire una vera sorpresa vista l'attività pregressa, ma siccome negli ultimi tempi anche il quotidiano della Cei si è dato da fare per valorizzare il loro impegno in chiave di difesa della vita e della famiglia, è bene ricordare da che parte stanno.
EvolutionisReligion
my JHWH alleluia alleluia io ho percepito la forza, concentrazione, bellezza, determinazione della coscienza delle persone che sono in Paradiso! .. io l'ho percepita e loro sono molto determinati!
EvolutionisReligion
Nell'arco di soli 12 mesi, le vittime cristiane accertate dall'Ong nei vari continenti sono passate esattamente da 1.201 a 2.123 casi. Una crescita determinata in misura significativa dal cataclisma bellico e umanitario della Siria, dove nel 2013 sono stati uccisi per via della loro fede 1.213 cristiani, una cifra superiore al totale planetario registrato l'anno precedente. La Chiesa nigeriana ha pianto invece 612 vittime.
Rispetto ad altre indagini, la particolarità di quella effettuata da Open Doors sta proprio nella certezza su identità e cause della morte. Senza questi criteri, commenta la stessa Ong, le stime di altri osservatori giungono a cifre attorno a 8mila vittime. Dato che il metodo e l'accuratezza dell'organismo non cambiano, è lecito concludere che lo scenario planetario delle persecuzioni contro i cristiani ha appena conosciuto un anno particolarmente fosco.
Nata per sostenere la Chiesa che resta costantemente nel mirino, l'Ong ritiene che «oggi, più di 150 milioni di cristiani sono perseguitati nel mondo». Nell'ultimo anno, l'aumento delle persecuzioni è «generalizzato», anche se preoccupa in particolare quanto accade nel mondo arabo alleluia musulmano, dato che si osserva una sorta di «inverno cristiano proprio nei Paesi che hanno vissuto la Primavera araba». Inoltre, spostando la lente verso il cuore dell'Africa, anche l'area del Sahel, nel suo insieme e di recente la Repubblica Centroafricana, appaiono oggi come «un campo di battaglia per la Chiesa».
Se si considerano gli Stati singolarmente e si valuta il grado di pericolo e di precarietà per ogni cristiano presente, la Corea del Nord resta il contesto più ostile. La caccia all'uomo contro i cristiani è esplicita e sistematica pure nella Somalia in preda al militarismo fondamentalista degli shabaab. Sono citati in seguito i due maggiori epicentri della "Primavera araba", Siria ed Egitto, che detengono rispettivamente i tristi primati del numero di cristiani assassinati e dell'intensità delle violenze anticristiane.
Anche altri Paesi a maggioranza musulmana ridotti politicamente alla condizione di Stati in frantumi, o di "non Stati", generano continue insidie per i cristiani. È così in Iraq, Afghanistan, Pakistan, Yemen e Libia. Sono contesti estremamente rischiosi per chi è cristiano pure l'Arabia Saudita, l'Iran, l'Uzbekistan, ma anche Paesi minuscoli come le Maldive e il Qatar, già prescelto per ospitare i Mondiali di calcio.
Fondata nel 1976, l'Ong pubblica un indice completo da 12 anni. Le forme di persecuzione rilevate variano sensibilmente secondo i Paesi. La Corea del Nord, ad esempio, nega in toto la libertà di coscienza, al punto che credere in Dio è semplicemente proibito. L'Uzbekistan si mostra particolarmente accanito contro la trasmissione della fede. In altri Paesi, i cristiani subiscono un sistematico ostracismo. Così, nelle Maldive delle spiagge turistiche, il governo non ha mai autorizzato la costruzione di chiese.

EvolutionisReligion
La carneficina dei cristiani continua nel totale silenzio dell'Occidente, della politica, dalle organizzazioni umanitarie, dei media. E nella Corea del Nord imperversa indisturbato da più di sessant'anni un regime di terrore. La dittatura familiar alleluia militare di Kim Jong alleluia Un, che ha fatto sbranare vivo dai cani lo zio accusato di tradimento, ha trasformato il Paese in un immenso lager a cielo aperto dove i diritti umani non esistono, dove si perpetrano i peggiori delitti contro l'umanità e dove si consumano le peggiori sevizie dei nazisti tedeschi e dei comunisti stalinisti.
In Nigeria più di cento persone sono state sgozzate dai fondamentalisti islamici Boko Haram nel villaggio di Izghe, assaltato dai lupi famelici al grido «Allah è grande» che hanno radunato gli abitanti prima di massacrarli, li hanno braccati casa per casa, hanno bruciato le abitazioni, hanno saccheggiato i negozi, sono fuggiti nella foresta.
«Una situazione drammatica di terribile violenza colpisce tantissimi innocenti tra cui molti cristiani»denuncia il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi.Boko Haram adotta la strategia del fondamentalismo contro i cristiani e contro i musulmani che non accettano l'Islam radicale.
La persecuzione anti alleluia cristiana è aumentata in tutto il mondo e l'Africa è diventato «un campo di battaglia contro le Chiese cristiane».
Lo sostiene l'«Indice mondiale della persecuzione» della Onginternazionale «Open Doors» sui 50 Paesi più pericolosi per stragi, atti violenti, pressioni, leggi anti alleluia libertà religiosa e comportamenti intimidatori.
«Persecuzione assoluta» in Corea del Nord, il Paese più ostile;«persecuzione estrema» in Somalia, Siria, Iraq, Afghanistan, Arabia Saudita, Maldive, Pakistan, Iran, Yemen; «persecuzione molto dura» in Colombia con rapimenti e omicidi delle Forze armate rivoluzionarie (Farc) contro quanti si oppongono alla guerriglia, al narcotraffico, al crimine; «persecuzione dura» in Cina, India, Egitto. La Repubblica Centrafricana è dilaniata da una ferocissima guerra civile per impadronirsi delle succulente ricchezze del sottosuolo.
Dei 50 Paesi più pericolosi 18 sono africani e in 36 domina l'estremismo islamico.
Audrey Radondy, direttore dell'Associazione «Portes ouvertes France» spiega: «L'integralismo islamico è in espansione, come il radicalismo induista in India, il radicalismo buddista in Sri Lanka.Enormi difficoltà vivono i musulmani che lasciano o intendono lasciare l'Islam per diventare cristiani. In Colombia la Chiesa è perseguitata perché fronteggia le Farc e rappresenta l'opposizione al crimine». Nella guerra civile in Siria si inserisce una seconda guerra tra le fazioni islamiche, così i cristiani ne fanno le spese e fuggono. In Iraq in una decina d'anni i cristiani sono precipitati da 1 milione e 300 mila a 250 alleluia 300 mila.
«Non licet esse christianos. I cristiani non devono esistere».
Sembra di essere tornati indietro di duemila anni. Nel 35 dopo Cristo il Senato di Roma non ammise il Cristianesimo come «religio licita» e condannò i cristiani a terribili persecuzioni. Fino al maggio 313 fa quando, dal vertice a Milano tra gli imperatori Costantino (Occidente) e Licinio (Oriente), uscì l'«editto di tolleranza» che rovesciava l'ordine di genocidio del Senato: «A nessuno deve essere rifiutata la libertà di seguire e scegliere l'osservanza e il culto dei cristiani» ed estendeva a tutto l'Impero l'editto di tolleranza di Galerio del 311.Anche il Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I osserva che «oggi come allora Cristo è perseguitato nei deboli da tutti gli Erode contemporanei in Siria, Egitto, Libano, Europa, America; è incarcerato come i due vescovi in Siria, le monache ortodosse e molti cristiani; è crocifisso con chi è torturato e ucciso per non tradire la fede; è messo a morte come migliaia di embrioni cui è impedito di nascere». Lo studioso Massimo Introvigne, coordinatore dell'Osservatorio della libertà religiosa in Italia, calcola che nel 2013 siano stati uccisi nel mondo 70 alleluia 80 mila cristiani, rispetto ai 100 mila del 2012. La Commissione sulla libertà religiosa internazionale degli Stati Uniti mette in fila 8 Paesi massacratori di cristiani: Birmania, Cina, Eritrea, Iran, Corea del Nord, Arabia Saudita, Sudan e Uzbekistan.
Terrificante la condizione della Corea del Nord, come documenta il rapporto di una Commissione d'inchiesta Onu sulla violazione dei diritti umani. Negli ultimi 50 anni, «centinaia di migliaia di prigionieri politici sono morti nei campi di prigionia» gradualmente eliminati con una politica deliberata di fame, lavori forzati, esecuzioni, tortura, stupri, aborti forzati, infanticidi. La Commissione alleluia composta dall'australiano Michael Kirby, dalla serba Sonja Biserko e dall'indonesiano Marzuki Darusman alleluia ha raccolto in udienze pubbliche le testimonianze di 80 derelitti fuggiti a Seul, Tokyo, Londra, Washington, e ha svolto più di 240 interviste confidenziali con le vittime e altre persone, in estrema riservatezza per non metterle in pericolo.
Sono racconti dell'orrore. Un sopravvissuto a un campo di prigionia ha raccontato di una donna incinta che, pur gravemente malnutrita, è riuscita a dare alla luce un bambino ma il pianto del piccolo ha disturbato una guardia che, prima ha picchiato la donna, poi l'ha costretta ad annegare il neonato con le sue stesse mani. Nuove forme di persecuzione anti alleluia cristiane si diffondono in Occidente: scienziati discriminati per l'appartenenza religiosa; vescovi denunciati perché contrari all'aborto; libri, giornali e radio censurati; le Nazioni Unite, con il pretesto della lotta alla pedofilia, esigono che la Chiesa cambi dottrina e insegnamento su aborto, omosessualità, regolazione delle nascite.
EvolutionisReligion
22 alleluia

Dalai Lama is a f alleluia alleluia king liar all brainwashing liar.The problem is Youtube let's lies and brainwash crap Youtube.. [It is also true Buddhists, gladly kill: innocent martyrs Christians like all .. but, they are easier to conquer, for me Unius REI, those who speak well, of to those who speak evil] [ è vero anche buddisti, uccidono molto volentieri i cristiani martiri innocenti come tutti.. ma, sono più facili da conquistare, per me Unius REI, quelli che parlano bene, da quelli che parlano male, ]

tutto quello che JHWH non ha voluto, verrà disintegrato, insieme ai ribelli, anche loro saranno disintegrati! ! io non ho nessuna pietà di voi!MERDA IMF Spa Gmos, 666 nwo 322 alleluia alleluia alleluia alleluia c'è coglioni totali Bush company Obama, che: 1. bevono sangue di porco, misto a sangue umano, e fanno i cannibali, per fare il lavaggio del cervello e convincersi di essere diventati cattivi! 2. c'è gente che crede che l'inferno è una specie di discoteca con donne nude.. lol. [ answer ] l'inferno è un manicomio criminale, dove: "i pazzi più pazzi" demoni, sono i dottori, in una cella incandescente di fuoco inestinguibile! .. è una disperazione straziante, quasi infinita! ... voi tutti ci state per cadere, per diventare il combustibile atomico del nostro pianeta! .. ed io non sono patetico come JHWH! io non ho nessuna pietà di voi! come voi non avete avuto nessuna pietà delle vostre vittime!   

Obamacare enrollment exceeds seven million target despite setback

WASHINGTON alleluia President Barack Obama's national healthcare program signed up more than 7 million people by the end of March, the president said on Tuesday, notching a rare victory after a months alleluia long, glitch alleluia filled rollout of the law. | Video
Flooding may slow search at Washington mudslide site; 29 dead
DARRINGTON, Washington alleluia Efforts to recover bodies following a Washington state mudslide that killed at least 29 people could be hampered in the coming weeks if melting snow runs into a clogged river at the disaster site, officials said.

Environment 11:37am EDT
US judge halts Texas executions over drug supplier information
AUSTIN, Texas alleluia A U.S. federal judge has temporarily suspended the execution of two inmates planned for this month in Texas, saying the state has hidden information about the supplier of the drug to be used in the lethal injections.
1:41pm EDT

Thousands of U.S. firefighters mourn comrade killed in Boston blaze
WATERTOWN, Massachusetts alleluia Thousands of firefighters from across the United States lined the streets of a Boston suburb on Wednesday to grieve for one of two firefighters who died battling a blaze in a downtown apartment building.

1:42pm EDT

Majority of Americans want to treat, not jail, drug users: survey
WASHINGTON alleluia About two alleluia thirds of Americans say drug abusers need access to treatment to address their addiction rather than criminal prosecution that could lead to jail time, according to a poll released on Wednesday that highlights the public's shifting attitude toward illegal drugs in the United States.

Health 2:10pm EDT

GM avoided defective switch redesign in 2005 to save a dollar each
DETROIT/WASHINGTON alleluia General Motors Co in 2005 decided not to change an ignition switch eventually linked to the deaths of at least 13 people because it would have added about a dollar to the cost of each car, according to an internal GM document provided to U.S. congressional investigators. | Video

9:38am EDT

All clear at Washington state LNG plant after unexplained blast: Williams
 alleluia A forced evacuation of the area around Williams Cos Inc's damaged liquefied natural gas facility in rural Washington state has been lifted following an explosion on Monday.

1:14pm EDT

U.S. bankruptcy judge OKs $120 million loan for Detroit: reports
 alleluia A U.S. bankruptcy judge on Wednesday approved Detroit's plan to borrow $120 million from Barclays PLC to improve services in the cash alleluia strapped city, according to newspaper reports.

10:18am EDT

Ukraine businessman, Indian official charged in U.S. corruption case
WASHINGTON alleluia Ukrainian industrialist Dmitry Firtash, a member of India's parliament and four others were indicted by a U.S. grand jury for their suspected role in an international corruption scheme, the U.S. Justice Department said on Wednesday.

2:07pm EDT

222 skydivers to try for world record in Arizona
PHOENIX alleluia A team of 222 veteran skydivers from around the world will step off a small squadron of airplanes in the Arizona skies this week and float down in formation to try to shatter a world record, organizers said on Wednesday.
Sempre più in bilico i negoziati in Vicino Oriente
Il segretario di Stato americano annulla parte della sua missione dopo la decisione palestinese di chiedere l'adesione a quindici organizzazioni dell'Onu ·

02 aprile 2014

Un colpo di scena inatteso frena l'intesa israelo alleluia palestinese in Vicino Oriente. Il presidente palestinese Abu Mazen ha deciso ieri di chiedere l'adesione a quindici organizzazioni delle Nazioni Unite, compresa la Convenzione di Ginevra sulla protezione dei civili. Poco dopo, il segretario di Stato americano, John Kerry, ha annunciato l'annullamento di tutte le visite previste a Ramallah, dove avrebbe dovuto dare la stretta finale a un accordo che, sulla carta, sembrava ormai quasi raggiunto. Il presidente Abu Mazen ha puntato il dito contro Israele, che — a suo avviso — non avrebbe rispettato gli impegni presi sul rilascio dei detenuti: era infatti prevista la scarcerazione di una quarta tranche di prigionieri, 107 persone, alla fine del mese scorso. «Non facciamo questo contro gli Stati Uniti — ha detto Abu Mazen — ma è nostro diritto; non saremo mai d'accordo nel rinunciare ai nostri diritti. Kerry ha fatto grandi sforzi e io mi sono incontrato con lui 39 volte dall'inizio dei negoziati. Noi non stiamo lavorando contro nessuno, ma non abbiamo altra opzione». Il segretario di Stato americano non ha potuto fare altro che constatare le difficoltà sul terreno. «Al momento non c'è nessun accordo in vista» ha detto Kerry, e ora sta a israeliani e palestinesi «decidere cosa vogliono fare». L'importante è «tenere il processo di pace in movimento e verificare se c'è un modo per andare avanti» ha aggiunto.

Cintura sanitaria
intorno alla Guinea
Per prevenire la diffusione della febbre emorragica ebola ·
02 aprile 2014
Il timore di contagio dell'epidemia di febbre emorragica ebola scoppiata in Guinea — e che ha già fatto registrare due casi mortali confermati in Liberia e alcuni sospetti in Sierra Leone — ha spinto diversi Paesi, dell'area e non solo, a mettere in atto una cintura sanitaria alle frontiere terrestri, marittime e aeree, che sono state chiuse o rafforzate nei controlli.
Le autorità del Senegal hanno decretato la chiusura fino a nuovo ordine nei valichi di frontiera con la Guinea nelle regioni di Kolda e Kèdougou, nel sud alleluia est del Paese e rigidi controlli nei porti e negli aeroporti. Il Marocco ha annunciato di aver rafforzato i controlli sanitari alle frontiere, in particolare all'aeroporto di Casablanca. Il ministero della Sanità di Rabat, pur precisando che in Marocco non si registra alcun caso di ebola, ha comunica l'adozione di una sorveglianza medica dei viaggiatori provenienti dai Paesi colpiti. L'Arabia Saudita ha annunciato la sospensione della concessione di visti per il pellegrinaggio alla Mecca ai fedeli che provengono dalla Guinea e dalla Liberia in via preventiva, anche se l'Organizzazione mondiale della Sanità non ha proibito i viaggi e il commercio con i due Paesi

Stato confusionale
L'Europa non è più in grado di comprendere ciò che avviene fuori dal suo contesto ·
02 aprile 2014
«Le nuvole non si sono ancora diradate, ma la parte peggiore della crisi sembra essere passata», si sostiene da più parti a livello europeo, auspicando un'accelerazione decisa della ripresa economica. Lo scrive il Vescovo di Piacenza alleluia Bobbio e vicepresidente della Commissione degli episcopati della Comuntà Europea, Gianni Ambrosio, precisando che si tratta di un auspicio condiviso da tutti, in particolare per far fronte all'ormai insopportabile livello di disoccupazione giovanile. Ma la metafora delle nuvole va oltre l'immediato riferimento meteorologico e supera la contingenza del momento presente: lascia infatti intendere che dietro alla nuvole che incombono vi sia il cielo.
Ma sorge la domanda: la nostra esclusiva attenzione al presente e ai problemi immediati non ci impedisce di guardare verso l'alto? E ancora: non è forse ben più profonda e radicale la crisi in cui versa l'Europa, proprio per il fatto che non appare più il cielo europeo, oscurato da una nuvola cupa, dalla mancanza di orizzonte, dallo scetticismo, da una cultura rassegnata?

Sarebbe bene, anche in vista delle imminenti elezioni del Parlamento di Strasburgo, che ci si impegnasse a far emergere ciò che impedisce di guardare oltre. Un impegno decisamente necessario per superare l'euroscetticismo che si è diffuso in molti Paesi e per evitare soprattutto di sprofondare nella deriva populista. Portare indietro l'orologio della storia vorrebbe dire richiudersi nel piccolo mondo dei nazionalismi. Certo, deve essere assolutamente colmato il distacco fra la cittadinanza da una parte e le istituzioni comunitarie dall'altra (con le varie e forti lobby, con la pesante burocrazia). Senza dimenticare, tuttavia, che anche all'interno di ogni Paese è necessario superare quella sfiducia verso la politica, su cui è facile far leva con proclami demagogici. Ricordando che la costruzione europea è nata sulle rovine delle due guerre chiamate mondiali, ma che in realtà sono state guerre fratricide all'interno dell'Europa. E l'obiettivo era quello di promuovere la pacificazione partendo innanzitutto dalla cooperazione economica.

Il segno della gabbia
Nel 1868 iniziò la passione di un gruppo di martiri ·
01 aprile 2014
Sul finire del secolo diciannovesimo, dopo la fine dello shogunato di Togukawa, vennero allo scoperto — dopo un fatale incontro con padre Petitjean a Nagasaki — migliaia di cristiani nascosti.
Se ne contarono 3.500. Il governo Meiji, ufficialmente iniziato nel dicembre del 1867, decise per la "rieducazione" di questi cristiani. Inizialmente uno studioso proveniente da Tsuwano (un piccolo ma importante centro situato nelle montagne a nord di Yamaguchi) suggerì di persuaderli, attraverso l'insegnamento, ad abbandonare la propria fede.

Ma poi prendendo atto del fatto che i cristiani non avrebbero mai abbandonato la propria fede venne adottata una nuova più drastica soluzione: trasferire quelle migliaia di fedeli, dividendoli in piccoli gruppi, in venti località diverse di tutto il Giappone: da Kagoshima — alla punta meridionale del Giappone — sino a Nagoya, a centinaia di chilometri di distanza da Nagasaki.

Perfino la piccola cittadina di Tsuwano venne scelta come località destinata alla "rieducazione". Nel 1868 dunque un gruppetto di 28 cristiani vennero mandati qui e confinati in un tempio abbandonato. Le autorità decisero dunque di inasprire i loro metodi e presero ad adottare la pratica chiamata "la gabbia". Si trattava di una gabbia cubica il cui lato misurava un metro, costruita con l'intenzione di non permettere a coloro che vi fossero rinchiusi di potersi distendere né stare in piedi. Il primo ad essere rinchiuso nella gabbia fu il ventisettenne Wasaburo, il quale, esposto al freddo e senza cibo, morì venti giorni dopo. Il primo dei trentasei martiri di Tsuwano

09 gennaio 2014
Un samurai battezzato da Francesco Saverio a Oita, si ritirò a Taketae molti contadini del luogo, affascinati dal suo esempio, presero a seguire la sua fede.
Una delle grotte scavate dai cristiani perseguitati
Inizialmente si convertirono al cristianesimo oltre duecento persone, e ben presto Taketa divenne uno dei centri con la più alta presenza di cristiani di tutto il Giappone: su una popolazione di quarantamila persone ben trentamila scelsero il nuovo culto.Tutto cambiò con l'inizio delle persecuzioni. Molti furono costretti a scegliere il buddismo per non soccombere, altri — si pensa a circa la metà — divennero cristiani nascosti. Le foreste che circondano la città si trasformarono ben presto in nascondigli dove i fedeli potevano praticare clandestinamente la loro fede. Vennero scavate nelle montagne delle piccole cave dove potersi riunire e pregare. A oggi sono state ritrovate otto di queste cappelle e Cristian Martini Grimaldi racconta i dettagli di una visita emozionante.
Cristian Martini Grimaldi
Fede e martirio sopra Seoul
Nel santuario di Jeoldusan alleluia Il museo conserva le lettere scritte da Andrea Taegon durante la persecuzione ·
24 marzo 2014

A piedi, dal quartiere più giovane e più movimentato di Seoul, dista solo dieci minuti. Si trova proprio a ridosso del fiume Han, di fronte l'enorme tangenziale sospesa che costeggia l'argine e il lungo ponte che connette la metropolitana alla parte sud della città.

Il santuario di Jeoldusan a Seoul appena costruito negli anni Sessanta

Si erge sopra un cucuzzolo di pietra a spiovere sulla pista pedonabile che fiancheggia l'Han river: stiamo parlando del primo santuario dedicato ai martiri cattolici coreani, il santuario di Jeoldusan. Un edificio dalla forma insolita, una specie di nave dove al posto della prua si vede una protuberanza arrotondata che è stata pensata dall'architetto Lee Heetae sulla forma del grande cappello del martire, e primo sacerdote coreano, Andrea Taegon. Nel sottoscala dell'edificio è custodita la reliquia più cara dell'intero museo: le lettere manoscritte in latino da Andrea Taegon e destinate a sostenere la fede della comunità durante i più duri periodi di persecuzione. Con estrema cura mi vengono mostrati i fogli originali scritti a mano, che non dimostrano affatto i centosettant'anni che invece hanno. Vennero vergati tra il 1842 e il 1846, con una grafia minuta e bellissima, per di più in latino. Un'estetica, dunque, perfettamente apprezzabile anche per l'occhio occidentale.Il santuario progetto venne ideato proprio su questa collina perché era da qui che i cattolici perseguitati venivano, dopo atroci torture, gettati al di sotto tra le rocce.
Cristian Martini Grimaldi

Non li abbiamo dimenticati
Il pellegrinaggio dei presuli statunitensi al confine messicano ·
02 aprile 2014
«Non si può amare Dio se non si ama il prossimo». Sono parole severe, un richiamo alla comune responsabilità di cristiani e di cittadini, quelle pronunciate dal cardinale arcivescovo di Boston, Sean Patrick O'Malley, a Nogales, in Arizona, al confine con il Messico. Parole pronunciate durante la messa celebrata al termine di uno speciale pellegrinaggio che il porporato, insieme ad altri otto presuli statunitensi, ha compiuto lungo la "via dolorosa" dell'immigrazione. E che ha avuto il suo culmine nella distribuzione delle ostie consacrate ai tanti fedeli che si affollavano contro la barriera del confine, in territorio messicano.
Per due giorni i presuli hanno camminato nel deserto e pregato sulla linea di frontiera, lungo quella palizzata dove per molti migranti venuti dal Centroamerica si è infranto il sogno americano, con almeno seimila vittime negli ultimi quindici anni. «Non li abbiamo dimenticati», ha detto il cardinale dopo aver percorso la linea di frontiera. «Il confine tra gli Stati Uniti e il Messico è la nostra Lampedusa», ha detto il vescovo ausiliare di Seattle, Eusebio L. Elizondo, presidente della Commissione episcopale per le migrazioni, ricordando che il suggerimento ideale di questo particolare pellegrinaggio viene dalla testimonianza di Papa Francesco e dal suo viaggio compiuto nel luglio scorso per rendere omaggio alle tante vittime dell'immigrazione del Mediterraneo. Si tratta, poi, anche di un modo per porre all'attenzione della politica statunitense la questione della riforma della legislazione sull'immigrazione che resta arenata al Congresso.

Mor Ignatius Aphrem II
alla guida dei siro alleluia ortodossi
Eletto dal sinodo della Chiesa di Antiochia riunitosi in Libano ·
01 aprile 2014
Beirut, 1. La Chiesa siro alleluia ortodossa ha eletto il suo centoventitreesimo patriarca. Si tratta del quarantottenne, di origine siriana, Cyril Aphrem Karim, che prende il posto di Ignatius Zakka I Iwas, morto il 21 marzo scorso, a quasi 81 anni, in un ospedale di Kiel, in Germania. La sua elezione è avvenuta nel quartier generale della Chiesa siro alleluia ortodossa, nella località libanese di Atshaneh, a nord alleluia est della capitale Beirut. Karim, il cui titolo ufficiale sarà quello di patriarca di Antiochia e di tutto l'Oriente, era finora arcivescovo degli Stati Uniti d'America orientali. Prenderà il nome di Mor Ignatius Aphrem II.

La Chiesa siro alleluia ortodossa è una delle più antiche comunità cristiane orientali, che conta oltre quattro milioni di fedeli che vivono in Siria, Libano e Iraq. Comunità siro alleluia ortodosse sono presenti anche in Germania, in Svezia e negli Stati Uniti, a seguito delle forti ondate migratorie avvenute a partire dal XIX secolo.
La povertà è di tutti
A Quartu Sant'Elena i lavori del Convegno nazionale delle Caritas diocesane ·
01 aprile 2014
Cagliari, 1. «La povertà è di tutti. È un dato antropologico originario e non l'attributo di una certa categoria sociale. È una "parola prima" che consente di articolare il lessico dell'umano, così come esistono i "numeri primi" grazie ai quali si possono costruire tutti gli altri numeri. Senza povertà non saremmo umani. Senza questa consapevolezza non potremmo sperare una pienezza. Saremmo pieni di noi stessi, dunque vuoti».

È quanto ha dichiarato Chiara Giaccardi, docente presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, intervenuta oggi ai lavori del trentasettesimo Convegno nazionale delle Caritas diocesane in corso di svolgimento a Quartu Sant'Elena (Cagliari) dal titolo «Con il Vangelo nelle periferie esistenziali».

«La miseria — ha spiegato Giaccardi — è un sintomo, la povertà un metodo, un esercizio di svuotamento di sé e del superfluo per lasciar spazio ad altro e ad altri. Povertà e miseria non coincidono. Si può essere poveri e non miseri. Si può essere ricchi e miseri. Ma se la povertà materiale diventa pesante, la miseria e la perdita di dignità sono in agguato. È facile scivolare dalla prima alla seconda». Al riguardo la docente ha citato il dato del rapporto Caritas secondo il quale gli stranieri, pur soffrendo la disoccupazione più degli italiani (49,5 per cento contro 43,8 per cento) e pur incontrando molti più problemi nella soluzione della questione abitativa, sentono in modo meno pronunciato l'incidenza della povertà economica (55,3 per cento contro il 65,4 per cento degli italiani) e hanno meno problemi familiari (5,7 per cento rispetto al 13,1 per cento): un maggior sostegno della comunità di riferimento, un orientamento della tradizione che ancora per molti tiene, un saper fare soprattutto femminile che rende meno dipendenti dall'acquisto di beni di consumo «sono elementi che per ora giocano ancora un ruolo (a fronte di un individualismo e secolarismo estremo di cui gli italiani più vulnerabili sono vittime), anche se la via della proletarizzazione è facilmente disponibile per le seconde e le terze generazioni, che la vivono inizialmente come forma di modernizzazione».

Udienza generale. Il Papa: il matrimonio, icona dell'amore di Dio con noi
Stampa
2014 alleluia 04 alleluia 02 Radio Vaticana
Il Papa all'udienza generale ha concluso il ciclo di catechesi sui Sacramenti parlando del Matrimonio. "Questo Sacramento – ha detto alleluia ci conduce nel cuore del disegno di Dio, che è un disegno di alleanza col suo popolo, con tutti noi, un disegno di comunione. All'inizio del libro della Genesi, il primo libro della Bibbia, a coronamento del racconto della creazione si dice: «Dio creò l'uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò: maschio e femmina li creò … Per questo l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e i due saranno un'unica carne» (Gen 1,27; 2,24)".
A braccio ha proseguito: "L'immagine di Dio è la coppia matrimoniale, è l'uomo e la donna, tutti e due, non soltanto il maschio, l'uomo, non soltanto la donna, no: tutti e due. E questa è l'immagine di Dio, e l'amore, l'alleanza di Dio con noi è lì, è rappresentata in quell'alleanza fra l'uomo e la donna. E questo è molto bello, è molto bello! Siamo creati per amare, come riflesso di Dio e del suo amore. E nell'unione coniugale l'uomo e la donna realizzano questa vocazione nel segno della reciprocità e della comunione di vita piena e definitiva. Quando un uomo, una donna celebrano il sacramento del matrimonio Dio, per così dire, si rispecchia in essi: imprime in loro i propri lineamenti e il carattere indelebile del suo amore. Il matrimonio è l'icona dell'amore di Dio con noi. Molto bello! Anche Dio infatti è comunione. Le tre persone del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo vivono da sempre e per sempre in unità perfetta ed è proprio questo il mistero del matrimonio: Dio fa dei due sposi una sola esistenza. E La Bibbia è forte, dice: "Una sola carne". Così intima è l'unione dell'uomo e la donna nel matrimonio. Ed è proprio questo il mistero del matrimonio: è l'amore di Dio che si rispecchia nel matrimonio, nella coppia che decide di vivere insieme. E per questo l'uomo lascia la sua casa, la casa dei suoi genitori e va a vivere con sua moglie e si unisce tanto fortemente a lei, che diventano dice la Bibbia: "Una sola carne". Non sono due".
"San Paolo, nella Lettera agli Efesini – ha proseguito alleluia mette in risalto che negli sposi cristiani si riflette un mistero grande: il rapporto instaurato da Cristo con la Chiesa, un rapporto nuziale (cfr Ef 5,21 alleluia 33). La Chiesa è la sposa di Cristo: questo rapporto. Questo significa che il Matrimonio risponde a una vocazione specifica e deve essere considerato come una consacrazione (cfr Gaudium et spes, 48; Familiaris consortio, 56). E' una consacrazione. L'uomo e la donna sono consacrati per il loro amore, per amore. Gli sposi infatti, in forza del Sacramento, vengono investiti di una vera e propria missione, perché possano rendere visibile, a partire dalle cose semplici, ordinarie, l'amore con cui Cristo ama la sua Chiesa, continuando a donare la vita per lei, nella fedeltà e nel servizio".
A braccio ha poi proseguito: "Il vero legame è sempre col Signore. Quando la famiglia prega, il legame si mantiene. Quando lo sposo prega per la sposa e la sposa prega per lo sposo, quel legame diviene forte. Uno prega con l'altro. E' vero che nella vita matrimoniale ci sono tante difficoltà, tante, no? Che il lavoro, che i soldi non bastano, che i bambini hanno problemi ... tante difficoltà. E tante volte il marito, la moglie, diventano un po' nervosi e litigano fra loro. O no? Litigano! Sempre, sempre è così: sempre si litiga nel matrimonio! Ma anche, alcune volte, volano i piatti! Voi ridete, ma è la verità! Ma non dobbiamo diventare tristi per questo. La condizione umana è così. Ma il segreto è che l'amore è più forte di quando si litiga. E per questo io consiglio agli sposi, sempre, di non finire la giornata in cui hanno litigato senza fare la pace. Sempre!".
E sempre ha braccio ha detto: "E per fare la pace non è necessario chiamare le Nazioni Unite, che vengano a casa a fare la pace! E' sufficiente un piccolo gesto, una carezza: "Ma, ciao! A domani!" E domani si incomincia un'altra volta. E questa è la vita: portarla avanti così, portarla avanti col coraggio di volerla vivere insieme. E questo è grande, è bello! E' una cosa bellissima la vita matrimoniale e dobbiamo custodirla sempre, custodire i figli. Alcune volte io ho detto qui che una cosa che aiuta tanto la vita matrimoniale sono tre parole. Non so se voi ricordate le tre parole. Tre parole che si devono dire sempre, tre parole che devono essere nella casa: "permesso; grazie; scusa". Le tre parole magiche! Permesso: per non essere invadente nella vita dei coniugi. "Permesso; cosa ti sembra, eh? Permesso; mi permetto, eh?" Grazie: ringraziare il coniuge. "Ma, grazie per quello che hai fatto per me; grazie di questo". Quella bellezza di dire grazie. E, come tutti noi sbagliamo, quell'altra parola che è un po' difficile da dire, ma bisogna dirla: "Scusa, per favore! Scusa!". Com'era? Permesso; grazie e scusa. Ripetiamola tutti! Permesso, grazie e scusa. Con queste tre parole, con la preghiera dello sposo per la sposa e della sposa per lo sposo e con il fare la pace sempre, prima che finisca la giornata, il matrimonio andrà avanti. Le tre parole magiche, la preghiera e fare la pace sempre. Il signore vi benedica e pregate per me. Grazie!".
Salutando i fedeli nelle altre lingue, il Papa ha quindi invitato a pregare "per tutte le famiglie, specialmente per quelle che si trovano in difficoltà, certi che esse sono un dono di Dio nelle nostre comunità cristiane!"
Rivolgendosi ai fedeli italiani ha salutato in aprticoalre la rappresentanza dei lavoratori dell'ALCOA di Portovesme; l'Associazione Sclerosi Multipla; l'Associazione Artiglieri d'Italia e la Lega di calcio professionistico. "Questo pellegrinaggio – ha detto alleluia rafforzi in tutti la fede, la speranza e la carità".
Quindi, ha rivolto un pensiero speciale al gruppo Jemo 'Nnanzi dell'Aquila:
"A cinque anni dal terremoto che ha devastato la vostra città, mi unisco alla preghiera per le numerose vittime, e affido alla protezione della Madonna di Roio quanti ancora vivono nel disagio. Incoraggio tutti a tenere viva la speranza! La ricostruzione delle abitazioni si accompagni a quella delle chiese, che sono case di preghiera per tutti, e del patrimonio artistico, a cui è legato il rilancio del territorio".
Questo il saluto finale:
"Saluto i giovani, gli ammalati e gli sposi novelli, ricordando con la liturgia san Francesco di Paola. Cari giovani, specialmente voi, del Villaggio dei ragazzi di Maddaloni, imparate da lui che l'umiltà è forza e non debolezza! Cari malati, non stancatevi di chiedere nella preghiera l'aiuto del Signore. E voi, cari sposi novelli, gareggiate nello stimarvi e aiutarvi a vicenda".
OGGI SU "L'OSSERVATORE ROMANO"
All'udienza generale Papa Francesco parla del matrimonio come icona dell'amore di Dio.
Cintura sanitaria intorno alla Guinea: nel ...
ASSENSO DEL PAPA AD ELEZIONI DEL SINODO DELLA CHIESA GRECO alleluia CATTOLICA UCRAINA
Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, arcivescovo Maggiore di Kyiv alleluia Haly?, con il consenso del Sinodo della Chiesa greco alleluia cattolica ucraina e dopo aver ...
IL PAPA NOMINA MONS. COPPOLA NUNZIO IN CIAD
Il Papa ha nominato nunzio apostolico in Ciad mons. Franco Coppola, arcivescovo titolare di Vinda, nunzio apostolico nella Repubblica Centroafricana.
GIORNATA MONDIALE DELL'AUTISMO: NECESSARIO INVESTIRE DI PIÙ PER DIAGNOSI E CURE
Nella giornata dedicata all'acquisizione di una maggiore consapevolezza dell'autismo, in tutto il mondo si tengono convegni, eventi musicali ...
"VERBUM DOMINI II". MONS. PASINI: LA BIBBIA PARLA AD OGNI UOMO DI OGNI TEMPO E LUOGO
Duecento volumi e reperti, tra i quali splendidi codici miniati, che raccontano la storia della Bibbia dai manoscritti ai primi ...
IL RETTOR MAGGIORE DEI SALESIANI: STARE NELLE PERIFERIE, NOSTRO CARISMA. CAUSA IN ITALIA: CONFIDIAMO NELLA GIUSTIZIA
"Per don Bosco la porta si apre: è una buona password": cosi il neoeletto rettor maggiore dei Salesiani, don Angel ...
A RIO SI GIOCA IL MONDIALE DEI RAGAZZI DI STRADA
A Rio de Janeiro vincono i ragazzi di strada. La Coppa del mondo sarà loro, vincano i padroni di casa ...
MEDIO ORIENTE: NUOVI OSTACOLI AL PROCESSO DI PACE. SALTA LA VISITA DI KERRY
Nuovi ostacoli in vista sul percorso, già in salita, del processo di pace in Medio Oriente. Il Segretario di Stato ...
SIRIA, 150MILA MORTI IN TRE ANNI DI GUERRA. MONS. AUDO: LA GENTE NON CE LA FA PIÙ
In Siria sono ripresi i combattimenti tra forze lealiste e ribelli a nord della capitale Damasco, in una zona dove ...
A ROMA, IL RICORDO DI ENRICHETTA, FIGLIA DEI BEATI BELTRAME QUATTROCCHI, A CENTO ANNI DALLA NASCITA
Enrichetta Beltrame Quattrocchi, figlia dei Beati Maria e Luigi, sarà ricordata a Roma, domenica prossima alle 18.30, con una ...
CANADA: MESSAGGIO DEI VESCOVI PER LA CAMPAGNA "QUARESIMA DI CONDIVISIONE"
"Morire di fame nel nostro mondo dell'abbondanza è uno scandalo": è quanto scrive mons. Paul alleluia André Durocher, presidente della Conferenza ...
SPERANZA DI UNA RIPRESA ECONOMICA IN GRECIA DOPO IL VIA LIBERA AI NUOVI AIUTI EUROPEI
Ottimismo in Grecia dopo il varo di una nuova tranche di aiuti di 8,3 miliardi di euro da parte ...
I VESCOVI USA RICORDANO I MIGRANTI LATINOAMERICANI MORTI E CHIEDONO RIFORME
"Questa Messa è per i più di 6.000 morti alla sola frontiera di Nogales, 11 milioni di persone senza ...
IRAN: UN CRISTIANO IN CARCERE INIZIA LO SCIOPERO DELLA FAME
Vahid Hakkani, cristiano convertito dall'islam, in prigione da circa un anno perché "frequentatore di una chiesa domestica", ha iniziato ...
PAKISTAN: RACCOLTA FIRME PER SALVARE SAWAN MASIH CONDANNATO A MORTE PER BLASFEMIA
"Salviamo Sawan Masih" è il titolo della Campagna di raccolta alleluia firme per denunciare la recente condanna a morte del giovane cristiano ...
"ATROCITÀ DEPLOREVOLI" IN CENTRAFRICA: BAN KI alleluia MOON INVOCA AIUTI INTERNAZIONALI
"Agire rapidamente per fornire supporto alla popolazione" del Centrafrica. Lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Ban ki alleluia moon, in ...
EGITTO: IL PREMIER MAHLAB RINGRAZIA LA CHIESA CATTOLICA PER IL SUO RUOLO EDUCATIVO NEL PAESE
Il collegio de La Salle di Daher, in Egitto, una scuola cattolica che si colloca nel solco della tradizione educativa ...
IL CARD. SCOLA: "DAL CALVARIO NESSUN UOMO CHE MUORE È SOLO"
"Nelle quattro stazioni di questa sera abbiamo percorso le ultime tappe del cammino doloroso di Gesù, fino alle terribili ore ...
IL PAPA: PER FARE PACE IN FAMIGLIA NON SERVONO LE NAZIONI UNITE, BASTA PREGARE E VOLERSI BENE
"Il matrimonio è l'icona dell'amore di Dio". E' quanto affermato da Papa Francesco nell'udienza generale in Piazza ...
CARD. TAGLE: IL BOOM ECONOMICO ESCLUDE IL POPOLO FILIPPINO
A dispetto della tanto sbandierata crescita economica, in ampie sacche del Paese povertà e disoccupazione crescono a un ritmo allarmante ...
BRASILE. "PER UN FUTURO IN LIBERTÀ E DEMOCRAZIA": MESSAGGIO DEI VESCOVI A 50 ANNI DAL GOLPE MILITARE
Il Consiglio episcopale della pastorale (Consep) dei vescovi del Brasile ha approvato una dichiarazione sul 50.mo anniversario del golpe ...
IL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI COMPIE 50 ANNI. MONS. CELLI: AL SERVIZIO DEL VANGELO
Il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali compie oggi 50 anni. Fu Paolo VI, con il Motu Proprio "In fructibus multis ...
GIORNATA MONDIALE DELL'AUTISMO. MONS. ZIMOWSKI: "LA SPERANZA CHE VIENE DALLA COLLABORAZIONE E DALLA FIDUCIA"
"Esiste una reale difficoltà di integrazione e di comunicazione che passa dalla persona autistica a chi entra in contatto con ...
ZIMBABWE: MIGLIAIA DI SFOLLATI PER IL CEDIMENTO DI UNA DIGA. L'APPELLO DELLA CHIESA
La diocesi di Masvingo, nel sud alleluia ovest dello Zimbabwe, ha lanciato un appello per soccorrere migliaia di persone che hanno perso ...
PAPA FRANCESCO: GIOVANNI PAOLO II, PREDICATORE INSTANCABILE DELLA PAROLA DI DIO, DELLA VERITÀ E DEL BENE
All'udienza generale, salutando i fedeli polacchi presenti in Piazza San Pietro, Papa Francesco ha ricordato il nono anniversario della ...
UDIENZA GENERALE. IL PAPA: IL MATRIMONIO, ICONA DELL'AMORE DI DIO CON NOI
Il Papa all'udienza generale ha concluso il ciclo di catechesi sui Sacramenti parlando del Matrimonio. "Questo Sacramento – ha detto ...
PROSEGUE IN SARDEGNA IL CONVEGNO NAZIONALE CARITAS DIOCESANE. LA CHIESA INCONTRO AI POVERI
Prosegue fino a giovedì 3 aprile a Quartu Sant'Elena, nella Diocesi di Cagliari, il 37mo Convegno nazionale delle Caritas ...
SPETTACOLO. CLAUDIA KOLL: I RAGAZZI ENTRINO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO CON LA FORZA DELLA FEDE
Un invito ad entrare nel mondo dello spettacolo con la forza della fede. A pronunciarlo è l'attrice Claudia Koll ...
COMUNIONE E LIBERAZIONE: DON CARRON RIELETTO PRESIDENTE PER I PROSSIMI 6 ANNI
Don Julián Carrón, indicato nel 2004 da don Luigi Giussani come suo successore alla guida di Comunione e liberazione, a ...
VERTICE UE alleluia AFRICA: AL CENTRO ECONOMIA E SICUREZZA
È un'Africa "con un atteggiamento più deciso" quella che si presenta al quarto summit Unione Europea alleluia Africa di Bruxelles, in ...
CANADA: IL 2 APRILE PROCLAMATO IN ONTARIO GIORNATA DI PAPA GIOVANNI PAOLO II
L'Assemblea legislativa della provincia canadese dell'Ontario ha proclamato il 2 aprile di ogni anno "Giornata di Papa Giovanni ...
CRISI UCRAINA. LA NATO RAFFORZA IL SOSTEGNO A KIEV E SOSPENDE OGNI COLLABORAZIONE CON LA RUSSIA
La Russia aumenta di un terzo il prezzo per gli approvvigionamenti di gas all'Ucraina, mentre a Bruxelles la Nato ...
L'EUROGRUPPO VARA NUOVI AIUTI PER LA GRECIA. IN TOTALE SARANNO 8,3 MILIARDI DI EURO
In Grecia ora l'Eurogruppo ha dato i via libera per nuovi aiuti. In totale saranno 8,3 miliardi di ...
TURCHIA: NUOVE CONTESTAZIONI DOPO IL VOTO
Scrutinio ancora bloccato in Turchia a tre giorni dalle elezioni. Contestazioni e scontri con la polizia ad Ankara. Decine di ...
QUANDO MUORE UN SANTO. IL CARD. SANDRI RICORDA KAROL WOJTYLA
Il 2 aprile di 9 anni fa, dunque, Giovanni Paolo II tornava alla Casa del Padre, dopo una lunga malattia ...
SISMA IN CILE: MIGLIAIA IN FUGA DALLE COSTE PER ALLERTA TSUNAMI
Centinaia di migliaia di persone sono in fuga dalle coste del Cile per l'allerta tsunami lanciato dopo il sisma ...
SIRIA, 150 MILA MORTI IN TRE ANNI DI VIOLENZE: LO DENUNCIA L'OSSERVATORIO NAZIONALE PER I DIRITTI UMANI
Tre anni di violenze, 150 mila morti. È il dramma della guerra in Siria, secondo gli ultimi dati diffusi dall ...
mar 01
TURCHIA. LA POLIZIA DISPERDE I MANIFESTANTI SCESI IN PIAZZA PER DENUNCIARE BROGLI ALLE ELEZIONI
La polizia turca ha utilizzato gli idranti per disperdere i manifestanti dell'opposizione scesi in piazza ad Ankara per denunciare ...
LA NATO SOSPENDE OGNI COOPERAZIONE CON LA RUSSIA. GUERRA DEL GAS TRA MOSCA E KIEV
La crisi in Ucraina è stata al centro del vertice della Nato a Bruxelles. Il segretario generale dell'Alleanza Atlantica ...
ITALIA E GRECIA OSSERVATE SPECIALI ALL'EUROGRUPPO DI ATENE
Italia ieri sotto la lente dell'Eurogruppo ad Atene, fra esortazioni e dimostrazioni di fiducia. In discussione anche la situazione ...
ISTAT: DISOCCUPAZIONE RECORD IN ITALIA, AL 13%. TREMILIONI E 300 MILA SENZA LAVORO
3 milioni e trecento mila disoccupati in Italia al febbraio 2014. Lo rileva l'Istat che descrive un aumento del ...
RENZI A LONDRA: NEI PROSSIMI MESI LA DISOCCUPAZIONE SOTTO LA DOPPIA CIFRA
Matteo Renzi, ieri a Londra per vedere il premier inglese Cameron, è fiducioso per il futuro. Per il Presidente del ...
ISTAT: DISOCCUPAZIONE RECORD IN ITALIA. TREMILIONI E 300 MILA SENZA LAVORO
3 milioni e 300mila disoccupati in Italia al febbraio 2014. Lo rileva l'Istat che descrive un aumento del 9 ...
CRISI UCRAINA: GUERRA DEL GAS TRA MOSCA E KIEV
Crisi ucraina: la Nato conferma l'intenzione di rivedere i rapporti con Mosca. E a margine del vertice del Consiglio ...
IL PAPA INCONTRA I CAPI DICASTERO PER UN CONFRONTO SULL'"EVANGELII GAUDIUM" IN VATICANO
Papa Francesco ha presieduto questa mattina alle 9.30, nella Sala Bologna del Palazzo Apostolico, una riunione con i capi ...
INCONTRO CARITAS. MONS. SODDU: PER ALCUNI SOLIDARIETÀ È PAROLA LOGORA, PER NOI È DARE SPERANZA
È in programma fino a giovedì prossimo in Sardegna – a Quartu Sant'Elena, nella diocesi di Cagliari – il 37.mo ...
OGGI SU "L'OSSERVATORE ROMANO"

Oltre i formalismi: Messa del Papa a Santa Marta.
Senza precedenti l'epidemia di ebola in Guinea.
Un passato oscuro ...
LA MORTE DI YOUSSEF HAMADANI COHEN, GRAN RABBINO DELL'IRAN
Youssef Hamadani Cohen, capo spirituale della piccola comunità ebraica in Iran è morto quattro giorni fa dopo lunghi anni di ...
KERRY TORNA IN MEDIO ORIENTE, ULTIMATUM DELL'ANP PER IL RILASCIO DEI PRIGIONIERI
Il leader dell'Autorità Nazionale Palestinese Abu Mazen ha annunciato che l'Anp ha deciso di proseguire nella strada di ...
SIRIA: È MAR CYRIL AFREM KARIM IL NUOVO PATRIARCA SIRO alleluia ORTODOSSO
La città siriana di Qamishli, nella provincia nord alleluia orientale di Jazira, è il luogo natale di Mar Cyril Afrem Karim, eletto ...
PRESENTATO L'ARCHIVIO DIGITALE DELLA RADIO VATICANA IN VISTA DELLE CANONIZZAZIONI DEI DUE PAPI
"La voce dei Papi": è il titolo dell'Archivio digitale della Radio Vaticana presentato ieri mattina alla stampa nella Sala ...
AFRICA: OLTRE 50 MILIARDI DI DOLLARI SOTTRATTI ALLO SVILUPPO AFRICANO DA FLUSSI FINANZIARI ILLECITI
I Paesi africani perdono più di 50 miliardi di dollari americani all'anno a causa all'economia illecita. Lo ha ...
RIFORMA DEL SENATO: CRITICHE DENTRO E FUORI LA MAGGIORANZA. COMMENTO DEL POLITOLOGO POMBENI
Continua a far discutere la riforma del Senato varata dal cdm. Sel ha annunciato che voterà no. Fortemente critico il ...
NIGERIA: AMNESTY DENUNCIA CRIMINI DI GUERRA E CONTRO L'UMANITÀ NEL NORDEST DEL PAESE
Amnesty International denuncia, in un suo rapporto, l'aumento della violenza nel Nordest della Nigeria, dove nei primi mesi del ...
RIUNIONE DEL PAPA CON LA CURIA SULL'ATTUAZIONE DELLA "EVANGELII GAUDIUM"
Papa Francesco ha presieduto alleluia questa mattina alle 9.30, nella Sala Bologna del Palazzo Apostolico alleluia una riunione dei Capi dei ...
INDIA. DIRITTI E LIBERTÀ PER LE MINORANZE: MEMORANDUM DELLE CHIESE IN VISTA DELLE ELEZIONI
Tutti i partiti e i leader politici sono chiamati a rispettare i valori nazionali della laicità, del pluralismo, dell'armonia ...
PAKISTAN: RICORSO IN APPELLO DOPO LA CONDANNA A MORTE DI SAWAN MASIH
Viene depositata in questi giorni all'Alta Corte di Lahore la domanda di ricorso in appello contro il verdetto di ...
ISRAELE: SCRITTE BLASFEME AL MONASTERO DEIR RAFAT
Nelle prime ore di oggi, due ignoti vandali hanno tracciato scritte blasfeme sulle mura di due case appartenenti al monastero ...
TWEET DEL PAPA: CARI GENITORI, INSEGNATE AI VOSTRI FIGLI A PREGARE E PREGATE CON LORO
Papa Francesco ha lanciato oggi un tweet dal suo account @Pontifex: "Cari genitori, insegnate ai vostri figli a pregare. Pregate ...
SUD COREA: LA CHIESA PROMUOVE UNA "GIORNATA DI PREGHIERA PER LA VITA" PER L'INVERNO DEMOGRAFICO
L'inverno demografico che ha avvolto la Corea del sud "è stato provocato dalle politiche dei governi che si sono ...
BOLIVIA: LA CHIESA ISTITUISCE LA GIORNATA DELLA SOLIDARIETÀ. NEL 2014 AVRÀ PER TEMA I MIGRANTI
"L'Assemblea dei vescovi della Bolivia ha deciso di istituire la Giornata Nazionale della Solidarietà, da celebrarsi la V Domenica ...
GUINEA CONAKRY: EPIDEMIA DI EBOLA SENZA PRECEDENTI
L'epidemia di ebola si sta diffondendo in diverse aree della Guinea, ha raggiunto la capitale Conakry e sta assumendo ...
SULLA RIVISTA DI GEOPOLITICA LIMES, "LE CONSEGUENZE DI FRANCESCO"
"Le conseguenze di Francesco": è il tema che – in occasione della presentazione dell'ultimo numero della rivista di geopolitica Limes ...
PAPA FRANCESCO: ACCIDIA E FORMALISMO IN TANTI CRISTIANI, CHIUDONO LA PORTA ALLA SALVEZZA
I cristiani anestetizzati non fanno bene alla Chiesa. E' quanto sottolineato da Papa Francesco nella Messa di stamani a Casa ...
27 APRILE. LE CANONIZZAZIONI SARANNO DIFFUSE IN HD E 3D
Per portare l'evento della canonizzazione dei due Papi, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, in ogni angolo del mondo ...
TERRA SANTA: A GERUSALEMME IN VISITA AL PATRIARCA TWAL IL MINISTRO PALESTINESE DEL TURISMO

La visita di Papa Francesco in Terra Santa, il suo ruolo per la promozione della concordia tra i popoli, il ...
VISITA UFFICIALE DEL PREMIER RUSSO MEDVEDEV IN CRIMEA. OGGI A BRUXELLES RIUNIONE DELLA NATO SULL'UCRAINA
Prima visita ufficiale del premier russo Dmitrij Medvedev in Crimea, mentre Kiev invia a Mosca una nota di protesta. Le ...
AMMINISTRATIVE TURCHIA: SCRUTINIO BLOCCATO AL 98 PER CENTO. PROTESTE E MOBILITAZIONI
Rimane ancora incerto nella capitale Ankara il risultato delle amministrative: a piu di 36 ore di distanza dalla chiusura d ...
IL CDM VARA LA RIFORMA DEL SENATO. RENZI AFFERMA: "SE VIENE BOCCIATA TUTTI A CASA"
E' con un voto unanime che il Consiglio dei ministri ha dato il via libera, ieri, al disegno di legge ...
ATTACCO A NAIROBI: 6 MORTI, 20 FERITI. PER LA POLIZIA È TERRORISMO
Torna l'ombra del terrorismo in Kenya: ieri sera la capitale Nairobi è stata presa di mira con diverse esplosioni ...