islamic international

SI, MA SATANA OBAMA MERKEL ROTHSCHILD BILDENBERG GENDER DARWIN SODOMA, SPA BANCHE CENTRALI, HANNO IL POTERE DI CAMBIARE LE NORME CHIARE! ] Esiste un diritto all’obiezioni di coscienza per l’eutanasia? [ NOI SIAMO PRONTI AD ANDARE IN CARCERE, MA ALTRI INIZIERANNO UNA RIVOLUZIONE ARMATA! I POPOLI SONO ESASPERATI DI QUESTA GESTIONE MASSONICA DEI MONDIALISTI! ]  In Belgio una casa di cura cattolica rifiuta che la "dolce morte" sia praticata ad una paziente terminale. Molly Holzschlag. 5 gennaio 2016.
Nuove polemiche in Belgio sull’eutanasia. Già nel luglio scorso aveva attirato l’attenzione mediatica la vicenda di una 24enne, colpita da depressione, che aveva chiesto ed ottenuto che i medici le dessero la “dolce morte”. Stavolta al centro del dibattito è finita una casa di cura cattolica di Diest, cittadina delle Fiandre, i cui rappresentanti dovranno comparire in Tribunale per aver rifiutato l’accesso di un medico nella struttura che avrebbe dovuto praticare l’eutanasia nei confronti di una paziente che ne aveva fatto richiesta (Zenit, 5 gennaio).
IL RIFIUTO DELLA CASA DI CURA. Una donna di 74 anni, malata terminale di cancro metastatico alla casa di cura Sint-Augustinus, aveva fatto la sua richiesta di eutanasia nel 2011 ed era in attesa dopo un lungo processo di sei mesi. La casa di cura ha rifiutato però di ospitare il medico che doveva compiere l’atto all’interno delle sue mura. La paziente ha dovuto pertanto essere trasferita nella propria abitazione per vedere eseguita la sua volontà. LA FAMIGLIA: ANDIAMO IN TRIBUNALE -- I familiari della 74enne hanno allora attaccato la casa Sint-Augustinus, colpevole secondo loro di aver aggravato ulteriormente la sofferenza psichica e fisica della paziente negandole di poter essere sottoposta ad eutanasia all’interno della struttura. La questione dovrà ora essere giudicata dal Tribunale civile di Leuven. Secondo gli avvocati della famiglia della donna, il diritto all’obiezione di coscienza è proprio dei medici ma non delle case di cura. IL CHIARIMENTO DELVESCOVO. In un’intervista al quotidiano in lingua fiamminga Het Belang van Limburg (31 dicembre 2015), l’arcivescovo aveva affermato che gli ospedali cattolici hanno il diritto di rifiutare di praticare l’aborto e l’eutanasia. «Posso comprendere – spiegava monsignor De Kesel sulle pagine del giornale – che chi ha uno stile di vita laico, non prova alcun problema al riguardo. Ma dal punto di vista della mia fede, non è così evidente e direi ancora di più: ritengo che a livello istituzionale, abbiamo il diritto di decidere di non praticare eutanasia e aborto. Penso in modo particolare agli ospedali cattolici». COMMISSIONE CONTRO CHIESA
Nelle Fiandre, la dichiarazione dell’arcivescovo De Kesel ha suscitato una vivace discussione. Il presidente della Commissione “eutanasia”, il dottore Wim Distelmans trova «strano» che «monsignor De Kesel ritenga che gli ospedali hanno il diritto di adottare comportamenti a seconda del proprio punto di vista morale, quando sono delle istituzioni pubbliche» . “PROCESSO ALLE INTENZIONI”
«Una tempesta in un bicchiere d’acqua». Così l’agenzia della Conferenza episcopale belga, info.catho.be definisce il «processo alle intenzioni» che alcuni media hanno fatto nei confronti di monsignor De Kesel. UNA NORMA CHIARA. L’Agenzia cattolica in lingua fiamminga Kerknet sostiene – come riporta l’agenzia Sir (5 gennaio) – la medesima tesi di mons. De Kesel e ricorda che a pagina 178 del Rapporto parlamentare relativo al progetto di legge sull’eutanasia si afferma testualmente che «gli Istituti di cura, dopo l’entrata in vigore della legge, avranno la possibilità di rifiutare di collaborare alla pratica dell’eutanasia e potranno pertanto scegliere di non praticare l’eutanasia per ragioni di principio».
=================================
DOVE GLI EBREI IN MODO FORMALE HANNO DETTO CHE VOGLIONO DEMOLIRE LA CUPOLA DELLA ROCCIA? QUESTI OMICIDI E TERRORISMO SONO UN DELITTO AL PROCESSO DELLE INTENZIONE FANTASCIENZA DELL'IPERURANIO, MA, SE GLI EBREI NON HANNO NEANCHE UN RE, CHE POTREBBE COSTRUIRE IL TEMPIO EBRAICO! E COME TUTTI SANNO IL SPA FED NWO 666 AIPAC NEOCONS MONDIALISTI, IMPEDIRà SEMPRE CHE ISRAELE POSSA DIVENIRE UNA MONARCHIA: CHE SOLA POTREBBE IMPEDIRE LA DISTRUZIONE DELL'ISLAM, CERTO, IO DEMOLIRò LA CUPOLA DELLA ROCCIA E DEPORTERò ANCHE TUTTI I PALESTINESI, MA SOLTANTO SE, LA LEGA ARABA NON CONDANNERà LA SHARIA, OVVIAMENTE! https://www.youtube.com/watch?v=folBVO-xatE An Israeli experiment proves what many suspected for a long time. Facebook’s anti-Israel policy has now been exposed! The Israel Law Center recently conducted an investigation into Facebook’s policy regarding the incitement of racial hatred. They decided to run an experiment and set up two Facebook pages, “Stop Israelis” and “Stop Palestinians”, both on the same day, both inciting hatred. Both pages simultaneously posted equally vile posts spewing hatred, intolerance and violence against the “enemy.” After two days, the organization reported each page and asked Facebook to take them down. Guess which one Facebook considered to be violating its Community Standards and which one didn’t? Watch this video – you won’t believe what you are about to see!. Shurat Hadin said in a statement that it plans to use the results of this entertaining experiment as part of the lawsuit it has filed against Facebook in a New York court, in which the organization accuses Facebook of allowing Islamist radicals to openly recruit and train terrorists and plan terror attacks on its pages. Nitsana Darshan-Leitner, head of Shurat Hadin, said in a statement, “Facebook’s management is required to act immediately against the blatant incitement being waged for years against Jews and Israelis in the social network it owns and manages. The in-depth investigation we conducted proves beyond any shadow of a doubt that [Facebook’s] claims of equality in the face of its conduct against any individual or group of people are at best erroneous and false in the worst case.” She added: “The investigation we conducted proves that indeed there is bias in favor of one political party and against Israelis and Jews in particular. Jews and Israelis around the world should be very concerned over the results of the investigation and understand that the most famous social network in the world is working actively in favor of the Palestinians.” (With files from JNi.Media)
===============================
SALMAN SAUDI ARABIA ] [ IO NON MI POSSO MACCHIARE, NEANCHE IN BUONA FEDE, DI UNA INGIUSTIA FORMALE ] nella nostra più leale collaborazione noi decidiamo di costruire il Tempio EBRAICO nel deserto della madiana, per tante considerazioni di carattere anche economico perché verranno turisti da tutto il mondo in Arabia SAUDITA, bla bla bla, ecc.. e noi firmiamo un contratto in tal senso! POI, LA NOTTE LO SPIRITO SANTO MI FA INTUIRE CHE TU SARAI DANNEGGIATO IN QUALCHE MODO DA QUESTA STORIA, POI, L'INDOMANI IO VENGO DA TE e ti chiedo di abolire il contratto, oppure in itinere di modificarlo! Cioè quello che è difficile da capire è che Unius REI non è una controparte per nessun governo e per nessuna religione del mondo! SE IO NON FOSSI DENTRO GLI INTERESSI DI TUTTI E DI OGNIUNO? IO NON POTREI ESSERE UNIUS REI! IO NON POTREI MAI FARE GLI INTERESSI DI UNO A SCAPITO DEGLI INTERESSI DI UN ALTRO, QUESTO NON è NELLA MIA NATURA!
========================
Latest News from Israel View all [ ] SALMAN SAUDI ARABIA ] COME A DIRE CHE. QUALCUNO NELLA SUA BUONA FEDE HA AVUTO FIDUCIA IN ME E CHE IO L'HO INGANNATO, L'HO INCASTRATO, IN UNA STORIA INGIUSTA, FACENDOGLI FIRMARE QUALCOSA DI INGIUSTO? QUESTO è IMPOSSIBILE PER ME: IO SONO UNA MONARCHIA METAFISICA! [ Security forces on the lookout for Arab-Israeli terrorist Nishat Milhem in Ramat Aviv in the Tel Aviv district. (Tomer Neuberg/Flash90)Jerusalem Arab Offers Cash Reward for Capture of Tel Aviv Terrorist. rivlin visits shiva for terror victimWife of Terror Victim Embraces Policewomen Who Mistakenly Shot Him While Aiming for Terrorist     http://unitedwithisrael.org/iran-unveils-precision-strike-ballistic-missile/Iran Unveils Second Massive Underground Missile site. Israeli innovation for the disabledIsraeli Technology Aims to Help People with Disabilities. Rock-throwing terrorPalestinian Leaders Promise a New Year of Violence and Death
    Scanning-AvocadoIsraelis Develop World’s First Molecular Sensor That Can Scan Almost Anything.     Druze RivlinIsrael Announces Building of First Druze Town Since 1948
    Israel border concessions. WATCH: Defensible Borders Are Vital to Israel’s Security
    US Ambassador Dan ShapiroWATCH: Israel Helps Save American Lives
    Israel prostate cancerIsraeli Drug Treating Prostate Cancer Approved in Mexico
Calls to Action View all--- ... ---     Barack ObamaTell Obama to Stop Spying on Netanyahu!
    US State DepartmentProtest US Decision to Keep PLO Mission Open in Washington
    United Nations Secretary General Ban Ki-moonProtest to UN Chief for Saying Israel ‘Breeds’ Palestinian Terror.     Ashleigh BanfieldCNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism. terror video YouTubeReport More Pro-Terror Videos to YouTube – Get ALL of them Removed!     NWSAProtest the National Women’s Studies Association Vote to Boycott Israel
=========================
JE SUIS JUIF ANI YEHUDI - SHAI BARAK & FRIENDS [ COME VEDI AMICO MIO SALMAN GLI EBREI SONO STATI CREATI BENE DA DIO, PER CANTARE NEL NOSTRO TEMPIO EBRAICO! ] Exactly a year has passed, yet the memories of the victims killed during the terrorist attack at "Hyper Cacher" (Kosher supermarket) in Paris, have not been forgotten. Veteran Israeli musician Shai Barak decided to produce a music video using the slogan: Je Suis Juif – that became the symbol of the attack around the world and especially in France. Barak approached popular Jewish singers from across the globe, and together they recorded a pop song, that they hope will send out a message of Jewish unity. The song was written and sung in 3 languages: Hebrew, English and of course French. All the singers from around the world filmed themselves using smart-phones in "SELFIE" format. The clip hopes to be the first Jewish Selfie music video, and unite Jews from all denominations around the world. https://www.youtube.com/watch?v=2kNKkR65Ie0
==========================
SAUDI ARABIA ] tu hai un TALMUD a cui fu dato il nome: di: nobile sacro, CORANO, parola increata di Dio, Tuchia e Arabia Saudita sharia, sono andati a combattere il loro jihad in Libia: alla fine? soltanto ISLAM sunnita salafita rimane. ONU è un Consiglio di Sicurezza Sharia law, per la protezione di tutti i martiri cristiani dhimmi!
NON TE NE FARE UNA COLPA AMICO MIO SHARIA SALAFITA SALMAN! TUTTI GLI ENLIGHTENED COME TE, SONO OSSESSIONATI E COSTRETTI DA SATANA A LEGGERE I MIEI ARTICOLI! PENSA CHE IL TUO MORTO FRATELLO ALL'INFERNO? LUI HA ANCHE FINTO DI FARE IL MORTO PUR DI POTER SFUGGIRE ALLA SUA COSCIENZA DI ASSASSINO! PERCHé è SATANA A COSTRINGERVI? OVVIAMENTE, LUI è GELOSO E VUOLE VEDERE SE QUALCUNO DI VOI LO TRADISCE! COSì PUò FARVI TERRORIZZARE: RECIPROCAMENTE, AVENDO VOI, SEMPRE PAURA L'UNO DELL'ALTRO NEL NWO! IN QUESTO MODO VOI ASPETTATE LA MORTE COME UNA LIBERAZIONE, MA SOLTANTO PERCHé, VOI NON AVETE ESPERIENZA DI QUELLO CHE VI ATTENDE ALL'INFERNO! Iraq: come stanno i cristiani a Baghdad, Sintesi: l'attenzione dei media è concentrata sulle zone di conflitto in Iraq, ma la guerra continua anche a Baghdad. L'estate scorsa, 76 persone sono state uccise in  un unico attentato. Diversi cristiani sono stati rapiti negli ultimi mesi e alcuni sono stati uccisi. Come fa una chiesa a sopravvivere in Iraq? E cosa può imparare la Chiesa di tutto il mondo da questa situazione? Per rispondere a queste domande abbiamo intervistato il pastore Farouk di Baghdad. Come stanno i cristiani nella vostra chiesa a Baghdad?
Nonostante tutta la violenza subita, cerchiamo di vivere il più possibile la nostra vita in modo normale. Andiamo a lavorare, prendiamo i bambini da scuola e ci visitiamo l'un l'altro. Ogni sera abbiamo attività presso la chiesa e la maggior parte dei credenti sono attivi. La guerra, purtroppo, è diventata normale a Baghdad. Subiamo attentati, seppelliamo i morti e proseguiamo. Ne siamo afflitti, ma tutti questi anni di guerra hanno indurito la nostra pelle.
Come fate ad andare avanti in questo modo? Non è facile. In guerra si potrebbe dire che anche i bambini nascono con l'ansia. Fortunatamente, negli ultimi 5 anni, nessuno nella nostra chiesa è morto a causa della guerra, ma ognuno ha la propria storia. Molti hanno sperimentato perdite: di familiari o di beni. Viviamo continuamente discriminazione, rifiuto, risentimento e amarezza oltre alla mancanza di pace. Cerchiamo di curare le ferite interiori della nostra gente. Facciamo molta consulenza e formiamo dei giovani collaboratori. Non posso dire che questo sia abbastanza, ma facciamo quello che possiamo e preghiamo per ciò che non possiamo fare.
Come influisce la minaccia dell'ISIS sulle persone a Baghdad? E' stato un campanello d'allarme. Come cristiani, abbiamo bisogno di restare fermi nella nostra identità. Milioni di persone hanno perso tutto, ma alcuni hanno trovato Cristo. Alla nostra chiesa, l'afflusso di sfollati interni ha dato l'opportunità di praticare il cristianesimo vero, per aiutare tutti coloro che hanno bisogno; non importa se sono cristiani come noi o meno. Dio ci ha chiesto di essere amorevoli con tutti.
Quale è il ruolo di Dio nella vostra vita? Dio è tutto per noi. Ci guida e manda le persone giuste sul nostro cammino. Ci dona pace e gioia, nonostante la situazione. Sperimentiamo la Sua guarigione interiore e la Sua libertà. Davvero, non siamo nulla senza di Lui; la speranza è solo in Lui.     13 gennaio 2016: online la WWL2016! Appuntamento al 13 gennaio 2016 per l'uscita della nuova World Watch List 2016. La World Watch List è la lista dei 50 paesi dove la persecuzione dei cristiani è più forte. Aggiornata ogni anno da Porte Aperte attraverso un immenso lavoro di raccolta e analisi di dati, è ormai riconosciuta a livello internazionale come lo strumento più affidabile per descrivere la situazione dei cristiani perseguitati. La nuova WWL2016 sarà online mercoledì 13 gennaio 2016!
=======================
MISURE RESTRITTIVE DI TUTTI I CITTADINI EUROPEI PER ORCHESTRAZIONE DI CONGIURA spa NWO FED SPA BCE NWO. https://youtu.be/iQeXGVG_NIg Pubblicato il 16 gen 2015. Una produzione esclusiva di Pandora TV, Giulietto Chiesa - I Misteri di Parigi Le troppe ombre e le conseguenze geopolitiche degli attentati di Parigi. Giulietto Chiesa - I Misteri di Parigi https://youtu.be/iQeXGVG_NIg
=====================
Pubblicato il 26 giu 2015. Un messaggio non ufficiale per gli specialisti del nemico. Per far sapere a USA e Nato che la Russia ne controlla le mosse ed è in condizioni di difendersi. Il tutto in un video con immagini inedite e l'intervento di esperti politici e militari di primo piano.
Attenti alla “sorpresa” russa! PandoraTV https://www.youtube.com/watch?v=sHWRbTRGjlk
=======================
ITALIA è UNA COLONIA DI UK ] TUTTO DOCUMENTATO [ Pubblicato il 12 nov 2015 https://youtu.be/yE81l3449rg  I nuovi documenti desecretati UK testimoniano delle manovre eversive del Regno Unito per manipolare e controllare l'Italia fin dal secondo dopo guerra, e portano dritti dritti alla morte di Enrico Mattei e di Aldo Moro. Sono agghiaccianti, parlano di manovre eversive e della necessità, fallita l'idea di realizzare un rovesciamento del Governo, di agire con i servizi segreti di Sua Maestà. Se pensavate di essere una colonia USA, questa intervista fondamentale cambierà la vostra percezione delle cose. Il video di Giovanni Fasanella, autore di Colonia Italia, su Byoblu.com.
====================
NON PUò L'EGITTO DIVENTARE UN GIGANTE MILITARE, SE è DALLA PARTE DEI SAUDITI, CHE GLI HANNO COMPRATO LE MISTRAL.. Egyptian warplanes pound ISIS affiliated groups in Southern Gaza Region. The Egyptian security forces killed 15 suspected Islamic State terrorists in an eight-hour raid in North Sinai on Thursday, Egyptian media reported. The raids targeted Ansar Bait al-Maqdis, a group that pledged allegiance to Islamic State, a security source told the Egyptian newspaper Al-Masry al-Youm. Arab witnesses in the Gazan side of Rafah said that Egyptian warplanes hit targets on the Egyptian side of Rafah. Video obtained by Reuters showed what the cameraman said was an Egyptian warplane flying over Gaza, followed by the sound of an air strike and a cloud of black smoke rising from Rafah. Meanwhile, terrorists in Sinai shelled a home near a security checkpoint in Rafah, killing an entire family of five and wounding a neighbor, AP quoted Egyptian officials as saying. Watch Here. The Egyptian Army has demolished thousands of homes on the Egyptian side of Rafah during the past year to create a buffer zone with nearby Gaza, an effort by Egypt to end smuggling of arms via secret tunnels. Egypt decided in November 2014 to double the width of the security buffer zone after an outbreak of some of the worst anti-state violence since ousted president Mohamed Morsi was overthrown in 2013. Separately, Russia signed an agreement with Egypt to deliver 46 Ka-52 attack helicopters, the director- general of the JSC Russian Helicopters holding company, Alexander Mikheyev, said on Wednesday, Tass Russian News Agency reported. “A large agreement for delivery of 46 Ka-52 Alligator helicopters has been signed with Egypt through [the state weaponry trading company] Rosoboronexport,” he said. Source: Jpost
=========================
FINCHé President Al-Sisi NON CONDANNA LA SHARIA? QUESTA è TUTTA UNA CONGIURA CONTRO ISRAELE, EUROPA E CONTRO TUTTO IL RESTO DEL MONDO! President Al-Sisi STA CIRCONDANDO ISRAELE! ] [ Egyptian President Al-Sisi Delivers Speech That May Change the World Forever. ] QUESTO DISCORSO? è UNA TRAPPOLA [ In a speech delivered at Al-Azhar at the end of 2014, Egyptian President Abd Al-Fattah Al-Sisi called to combat extremist ideology and said: “We need to revolutionize our religion.” Calling for “religious discourse that is in keeping with its times,” Al-Sisi warned that “the Islamic nation is being torn apart and destroyed” by extremism. There is something very levelheaded about Egypt’s president. Since entering office in June 2014, Abd Al-Fattah Al-Sisi, has incorporated reforms meant to strengthen Egypt’s economy, improve education, overcome the country’s energy crisis, the expansion of the Suez Canal project, and, perhaps most importantly for world peace and stability, Al-Sasi would like Islam to be perceived as more tolerant and this speech to Muslim clergymen is part of a long process of creating a democratic, religiously tolerant country. Al-Sasi has made changes in school textbooks which discuss Islam and in the second video is seen delivering a speech to Egyptian Christians at the Coptic Orthodox Cathedral in Cairo during their Christmas mass. Al-Sasi has bravely begun to lead Egypt on a road towards tolerance and democracy. If only other Muslim countries would follow.
=====================
NON CI SONO GIUDICI SUFFICIENTI, PER PERSEGUIRE TUTTI I DELITTI DELLA LEGA ARABA SHARIA: LA LORO è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, CHE è TEOLOGIA DEL GENOCIDIO SU SCALA MONDIALE!! DEVONO ESSERE DISINTEGRATI CON ARMI ATOMICHE QUANTO PRIMA! ISLAMICI HANNO SVILUPPATO UNA IPOCRISIA MOLTO RAFFINATA SOTTO LA SCUOLA DELLA KABBALAH DEI FARISEI ANGLO AMERICANI, ECCO PERCHé ISRAELE NON PUò SFUGGIRE A QUESTA LORO CONGIURA MONDIALE, è LA CONGIURA DEL SISTEMA MASSONICO SPA FED BILDENBERG NWO! The Truth About The Middle East Obama Will Never Admit. Soldiers of the IDF are people. They are 18 year-old people who give 3 years of their lives, and at times give their lives period, to defend the People of Israel, the Jewish Nation throughout the world, and freedom and basic human rights for all people, worldwide. That’s a pretty hefty assignment for an 18-year old. And even for a 20 year old. In fact, how many people today would volunteerily put themselves on the line for an ideal? Yet Israelis do it all the time. Every year Israeli families send their high school graduates to serve in the IDF. The Israeli army is not just an army. It is the greatest human rights and peace corp in the world. Without a budget from the UN… Published: October 2, 2015 http://www.israelvideonetwork.com/the-truth-about-the-middle-east-obama-will-never-admit/
https://youtu.be/ayWVkp9sfIQ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ] AMEN IN JESUS'S NAME! CHE HAI TU MARE PER FUGGIRE E TU GIORDANO PERCHé TI VOLGI INDITRO E VOI COLLINE E MONTI PERCHé SALTELLATE COME GLI AGNELLI DI UN GREGGE! quando i vostri cadaveri saranno diventati cenere, i miei piedi vi calpesteranno! https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
     David Hur has sent you a message. Amen.Thank you very much dear man of God. Pls pray for God Give us and our mothers wisdom,talent,power,health,financial security,joy,safety & peace. I pray that you and your family have A Happy New Year. And we all remember that Jesus is the Reason for the Season. May God Bless you in every thing you do. Stay blessed. I pray that you and your family will see Hands of GOD in a dimension your life , beyond your imagination and understanding in Lord Jesus name, Amen. *Pls pray for God Heals my sister's illness. AMEN ALLELUIA IN JESUS NAME
    David Hur ti ha inviato un messaggio. Si Amen.Thank molto caro uomo di Dio. Pls pregare per Dio noi e le nostre madri saggezza, talento, di potenza, di salute, di sicurezza finanziaria, gioia, di sicurezza e di pace Dare. Prego che voi e la vostra famiglia hanno un felice anno nuovo. E tutti noi ricordiamo che Gesù è la ragione per la stagione. Che Dio vi benedica in ogni cosa che fai. Soggiorno benedetto. Prego che voi e la vostra famiglia vedrete mani di Dio in una dimensione vostra vita, oltre la vostra immaginazione e la comprensione in nome Gesù, Amen. * Pls pregare Dio guarisce la malattia di mia sorella. AMEN ALLELUIA nel nome di Gesù
========================
 RE: [7-5857000009833] stopyouporntubesatan@gmail.com Salve, Grazie per il ricorso sulla sospensione dell'account. Abbiamo deciso di mantenere sospeso l'account sulla base delle Norme della community e dei Termini di servizio. tutto ok! grazie! ma, SORRY, MI DITE come io posso rientrare in possesso del mio primo canale youtube lorenzoJHWH? ----Messaggio originale---- Da: account-appeal@youtube.com Data: 26/12/2015 10.57 A: <lorenzo_scarola@fastwebnet.it> Cc: <accounts-support@google.com>
==================
eih, SALMAN SAUDI ARABIA, TU HAI FIRMATO QUESTA PETIZIONE CONTRO DI TE? Al menos 15 muertos en el ataque de hoy de Boko Haram en Maiduguri (Nigeria) Apoyo internacional para los cristianos de Nigeria. Los cristianos en Nigeria sufren persecución diaria por parte de Boko Haram. En los últimos 6 años han sido asesinados 150.000 personas. En la diócesis de Maiduguri han destruído 50 capillas e iglesias. Cerca de 60.000 de los 125.000 fieles de la diócesis han tenido que abandonar sus casas. Los que permanecen conviven con el trauma y el miedo. Necesitan agua potable, medicina y vivienda. El país necesita ayuda política, económica y militar. Le pido que no mire para otro lado, redoble las políticas de cooperación y refuerce a la coalición internacional de países africanos que combate a Boko Haram. Atentamente, #BastaYA
Escribe a la UE, ONU y Unión de Estados Africanos y pídeles que frenen de una vez la BARBARIE
Hola, lorenzoJHWH ] [ Probablemente pocos medios lo contarán, pero esta mañana Boko Haram ha vuelto a atacar en Maiduguri (Nigeria) con AK47 y granadas. Iban 10 suicidas y la cifra de muertos de momento asciende a 15. Como recordarás, el obispo de Maiduguri pedía hace unas semanas que hubiera una posición más firme por parte de la comunidad internacional. ¿Quieres sumarte al pedido? Tu mensaje llegará a la Unión Europea, ONU y Unión de Estados Africanos http://citizengo.org/es/sy/30920-ayuda-y-solidaridad-con-cristianos-nigerianos
Si ya firmaste, por favor, comparte este petición. La situación en Nigeria es DRAMATICA.
Por si fuera poco, el ataque se produce a los pocos días de que el presidente nigeriano afirmase que la banda yihadista estaba “técnicamente derrotada”. O erró en el cálculo o hay vínculos inconfesables… El caso es que es el genocidio de cristianos continúa… ¡¡en plena Navidad!! Debemos de pararlo. Por favor, escribe a los organismos internacionales y pideles una actuación firme que frene la barbarie. http://citizengo.org/es/sy/30920-ayuda-y-solidaridad-con-cristianos-nigerianos Leo en la prensa española el testimonio de Godiya Ousman, una mujer de unos 50 años que lleva 20 meses huyendo el error. Ahora se encuentra en el Chad, refugiada en una choza con 3 ollas. Ese es su hogar… Esto es lo que dice: “Los cristianos de Nigeria estamos sufriendo mucho (…) Si ven que un cristiano sale a vender algo al mercado, en uno o dos minutos aparecen, te matan y nadie dice nada”. Tremendo…
El salesiano argentino Jorge Casafulli, lleva 20 años en Africa. Acaba de instalarse en el norte de Nigeria. Su testimonio también es muy impactante: “Los cristianos no tienen acceso a cargos públicos, no se puede predicar a Cristo abiertamente en las calles, no se permite la manifestación pública de fe (…) Si no te conviertes, la alternativa es la tortura o la muerte”
¿Hasta cuando va a seguir la comunidad internacional mirando para otro lado?
http://citizengo.org/es/sy/30920-ayuda-y-solidaridad-con-cristianos-nigerianos
Gracias por tu solidaridad. Gracias por aportar tu graito de arena en frenar esta barbarie. Nuestros hermanos nigerianos están dando muestra de fe, fortaleza y esperanza. Lo mínimo que cabe es devolverles algo de solidaridad, Un fuerte abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO PD1. ¡Paremos el genocidio cristiano en Navidad! Escribe a los organismos internacionales y pídeles que paren la barbarie de Boko Haram. PD2. Un grupo de amigos están ahora en Iraq. Fueron a vivir la Navidad con los cristianos refugiados. Te dejo un video: https://www.youtube.com/watch?v=TAJqIJPPCR8&feature=youtu.be
PD3. Por si no lo viste, te envío el video de felicitación de Navidad que hicimos entre todos. Si te gusta, compártelo. https://www.youtube.com/watch?v=SmtRnPgCNjA PD4. Tras la victoria opositora en las legislativas de Venezuela, el régimen parece enrocado en una especie de ‘autogolpe de Estado’. Pide la intervención internacional. http://www.citizengo.org/es/31874-intervenir-venezuela-para-garantizar-democracia-y-institucionalidad
======================
    QUANDO ONU AMNESTY UE USA E NATO NON SANNO DI AVERE LA LINGUA! Le giovani vittime del regime turco. 06.01.2016 Tra il 26 luglio e il 30 novembre 2015 il regime turco ha causato la morte di 44 bambini curdi tra i 35 giorni e i 18 anni di età. Secondo il rapporto stilato da Humanist Bureau, organizzazione attiva dal 2010, la cui missione è quella di portare all'attenzione dell'opinione pubblica in Turchia i diritti dei bambini, tra il 26 luglio e il 30 novembre 2015, il regime turco ha provocato la morte di 44 bambini curdi.
Il più piccolo, un bimbo di appena 35 giorni, il più grande un ragazzo di 18 anni. In Turchia, ne parlano il quotidiano Cumhuriyet e la rivista satirica LeMan, la quale rende omaggio alle giovani vittime con un'illustrazione a tema in prima pagina. Teatro dei tristi eventi le città di Diyarbekir, Şırnak, Ağrı, Istanbul, Mardin, Van, Ankara, Hakkâri e Adana. Sono almeno 52 i bambini feriti. Turchia, serie raid militari uccidono centinaia di ribelli curdi. Stando al rapporto di Humanist Bureau, le morti e le ferite subite dai giovani curdi sono state provocate da diversi fattori. Alcuni hanno perso la vita a causa dell'esplosione di una bomba, altri sono morti per l'impossibilità di accedere alle cure mediche o per le percosse della polizia, altri ancora sono stati uccisi nel corso di una manifestazione o mentre giocavano nel parco davanti alla propria casa: http://it.sputniknews.com/mondo/20160106/1842705/bambini-giovani-vittime-regime-turco.html#ixzz3wTlw7NJm
Alla Polonia serve la “minaccia russa” per rafforzare l'esercito sfruttando la NATO. [ SOLTANTO LA LEGA ARABA STA INVADENDO LE NAZIONI, NON CON I MIGRANTI, E NANCHE CON LA SUA RELIGIONE, MA CON LA SUA IDEOLOGIA NAZISMO SHARIA: TUTTO IL GENERE UMANO è PER QUESTO SOTTO MINACCIA DI TERRORISMO MONDIALE  ] 06.01.2016)  Le forti dichiarazioni di Varsavia sulla grave minaccia proveniente dalla Russia si basano sul nulla. In realtà la Polonia cerca di schierare le truppe della NATO sulle spalle degli altri membri dell'Alleanza, scrive sulla rivista “The National Interest” Doug Bandow, esperto presso il Cato Institute. La Polonia cerca di schierare le truppe NATO sul suo territorio e ricorda sempre la "minaccia russa", mentre gli altri Paesi europei non percepiscono la Russia come una forza che minacci la loro esistenza, scrive l'analista del Cato Institute ed ex assistente speciale del presidente Ronald Reagan Doug Bandow nel suo articolo per "The National Interest". Come Paese ospitante del vertice della NATO nel 2016, la Polonia ha messo in chiaro che il suo obiettivo principale nei prossimi mesi sarà quello di mettere pressioni sui membri dell'Alleanza in modo che forniscano aiuti militari. Come annunciato dal governo polacco, i leader mondiali si riuniranno a luglio a Varsavia per discutere di come "affrontare più efficacemente le minacce", compresa "l'aggressività della Russia". Ora le autorità polacche chiedono il dislocamento delle truppe della NATO sul suo territorio e contemporaneamente cercano di stringere un accordo con Londra. In cambio, i polacchi promettono di contribuire a "limitare il flusso di migranti in Gran Bretagna", scrive Doug Bandow. Allo stesso tempo la maggior parte degli Stati membri europei della NATO riduce le spese militari. I membri europei della NATO, ad eccezione dell'Estonia, della Grecia (per contrastare la Turchia) e della Polonia (per la prima volta in assoluto) non arrivano a spendere per la difesa nemmeno il 2% del PIL, come richiesto ai membri della NATO. "Anche il 2% è poco se si è certi che il proprio Paese veda minacciata la propria esistenza a seguito dell'aggressività di una forza autoritaria. Eppure la Polonia si sente vulnerabile ai confini orientali della NATO ed esprime forte preoccupazione per la "minaccia russa." Non volendo investire un soldo, Varsavia conta sul fatto che gli altri membri della NATO si carichino dell'onere di proteggerla,"- si dice nell'articolo. Naturalmente la "minaccia russa" non è così grande dal momento che la Polonia fa affidamento sugli altri. Secondo l'autore, è giunto il momento per l'Europa di provvedere autonomamente alla propria sicurezza. L'imprescindibilità della NATO con al centro gli Stati Uniti è ormai venuta a mancare alcuni anni fa. Ora serve una nuova alleanza militare che costringa l'Europa ad investire nella propria sicurezza, come ora si stanno facendo carico gli USA. http://it.sputniknews.com/mondo/20160106/1843823/Russia-Europa-USA-Difesa-Geopolitica.html#ixzz3wTnDGNHw
LO SPREGIUDICATO BISOGNO DEGLI USA SPA NWO, DI OTTENERE LA GUERRA MONDIALE PER CONTINUARE A CONTROLLARE LA EUROPA E QUINDI ESTENDERE LA LORO SUPREMAZIA SUL MONDO: LA UNICA LOGICA POSSIBILE PUò ESSERE: "è SATANA è DIO!" Potrà la Russia impedire che il mondo scivoli in un conflitto globale? 06.01.2016 Dobbiamo risolvere preventivamente il problema della nostra sicurezza e della sicurezza del mondo intero, agendo oltre i confini della Russia, sostiene il membro del club Zinoviev MIA “Rossiya Segodnya” Timofey Sergeytsev. Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160106/1840497/russia-impedire-conflitto-globale.html#ixzz3wTrGEohl
non possiamo avere con la LEGA ARABA relazioni giudicamente valide, perché, persistendo la legge sharia, VIENE A CADERE IL CONCETTO DELLA RECIPROCITà GIURIDICA ] [ Il Brunei “vieta” il Natale: Danneggia la fede musulmana. 22.12.2015 Il sultano del piccolo Stato del Borneo mette al bando i festeggiamenti per il Natale. ] LA VIOLAZIONE DELLA LIBERTà DI RELIGIONE FA DECADERE TUTTI I DIRITTI UMANI [ Cinque anni di carcere a chi festeggia il Natale in Brunei. E' questa la decisione del sultano del piccolo Stato del Borneo per il 25 dicembre, giorno in cui non si potranno "indossare simboli come croci, accendere candele, addobbare alberi di Natale, cantare inni religiosi, montare decorazioni". La nuova legge, era stata annunciata un anno fa al momento della reintroduzione della Sharia, la legge coranica, da parte del sultano Hassanal Bolkian. http://it.sputniknews.com/mondo/20151222/1770325/brunei-divieto-natale.html#ixzz3wU69zIxC
QUESTO CRIMINALE FA UCCIDERE SU COMMISSIONE GLI OPPOSITORI POLITICI, NON CONCEDE LORO NEANCHE LA SODDISFAZIONE DI UNA PENA DI MORTE! UE E USA NATO? SONO DEGNE DI LUI! Conflitto Iran-Arabia Saudita, Erdogan giustifica le condanne a morte di Riyadh. 06.01.2016 In precedenza il vice primo ministro turco Numan Kurtulmuş aveva detto che Ankara è contraria alla pena di morte, in particolare se motivata politicamente. Il presidente turco Tayyip Erdogan ha affermato che le condanne a morte eseguite in Arabia Saudita sono un affare di politica interna del Paese, riferisce oggi l'agenzia di stampa "Reuters": http://it.sputniknews.com/politica/20160106/1844464/Turchia-Nimr-Sciiti-Sunniti.html#ixzz3wU7VFQTX
COME LA NATO, E SUA LEGA ARABA SHARIA, E I COMUNISTI BILDENBERG ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI SISTEMA MASSONICO, HANNO DISTRUTTO LA CIVILTà OCCIDENTALE ed hanno distrutto secoli di conquiste civili, SENZA SPARARE UN SOLO COLPO DI FUCILE! COLONIA, 6 GEN - La polizia di Colonia ritiene che gli aggressori che a Capodanno hanno molestato o anche stuprato decine di donne alla stazione fossero organizzati, fossero almeno 1.000 e che abbiano agito in piccoli gruppi, che circondavano donne isolate anche con lo scopo di rapinarle. Tre di loro sono stati identificati, ma non ancora arrestati.  ROMA, 6 GEN - Un 'codice' di comportamento rivolto alle donne al fine di prevenire orribili aggressioni come quella avvenuta a Colonia la notte di Capodanno è stato suggerito dalla sindaco della città tedesca. Lo riportano i media tedeschi. In particolare, Henriette Reker ha raccomandato alle donne di "tenere dagli estranei una distanza equivalente alla lunghezza di un braccio" nei luoghi pubblici, di non isolarsi dal proprio gruppo, di chiedere aiuto a un passante o di chiamare la polizia.
sharia Boko Haram, e metodi sharia LEGA ARABA? UN SOLO: il NAZISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE: ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI DHIMMI: AMEN
TALMUD SATANICO UN ALTRO anticristo anche tu? NO! TU SEI LA GENITRICE DI OGNI ANTICRISTO, L'OCCULTO PIANIFICATORE, DI OGNI OLOCAUSTO SHARIA SHAOH CONTRO IL MIO POPOLO DEGLI EBREI!
Benjamin Netanyahu ] VOI NON POTETE AVERE IDONNE ARMI O UN RIMEDIO QUALSIASI EFFICACE CONTRO DI ME, QUANDO IL MIO REGNO INIZIERà AD UCCIDERE I RIBELLI SU SCALA MONDIALE? VOI MORIRETE COME MOSCHE A MILIONI! I SACERDOTI DI SATANA DELLA CIA CON I LORO POTERI ALIENI ESOTERICI SOPRANNATURALI, CABALISTICI, MAGIA NERA, VOODOO, HANNO CERCATO IN QUESTI 8 ANNI DI SCONFIGGERMI, MA NON CI SONO RIUSCITI MAI, NEANCHE UNA SOLA VOLTA!
Benjamin Netanyahu ] sorry [ il fatto che io sono il governatore universale del REGNO di DIO? questo non fa di me il padrone della giustizia!
Benjamin Netanyahu ] sorry [ e perché dovresti sopravvire solo tu? forse che non sei anche tu un massone?
king Israel Unius REI
Benjamin Netanyahu ] sorry [ e cosa ti fa credere che, noi: IL REGNO DI DIO JHWH, noi non dovremmo intervenire? I TUOI FARISEI TALMUD KABBALAH USURA SPA FED IL GUFO? HANNO PORTATO LA MAGIA NERA NELLE ISTITUZIONI e
nelle RELIGIONI, ED HANNO DATO UN CORPO OGM AI DEMONI PER REALIZZARE GLI ALIENI nei dischi volanti: quindi le comunicazioni a tutti i livelli sono malipolate e gli uomini non hanno le risorse umanamente compatibili per resistere a questa dominazione demoniaca! e tutto questo? è una violazione della convenzione per l'equilibrio tra il bene e il male! VOI
 STATE VIOLANDO IL LIBERO ARBITRIO DEGLI UOMINI! ECCO PERCHé IL MIO REGNO, certo, INTERVERRà IN MANIERA PESANTE!
Benjamin Netanyahu ] io ho già letto circa il tuo NWO sotto la Torre di Babele, ecco perché, tutte le tue scimmie Darwin GENDER? loro stanno subendo una regressione alla fase anale!
Benjamin Netanyahu ] quando tu e Hollande ecc.. voi avete giurato nella massoneria? poi, avete spergiurato contro la Bibbia, contro la COSTITUZIONE, E contro i popoli, contro la legalità e contro la legittimità: perché non risiede il potere sostanziale della sovranità nelle vostre mani, Quindi voi siete diventati dei funzionari del sistema massonico E DEL SISTEMA TECNOCRATICO FINANZIARIO, EPPURE, IL POPOLO NON NE SA NIENTE, OPPURE, NON PUò più FARE NULLA PER DIFENDERSI DA VOI!
==================
Corsi anti-cristiani all'Università: Attenti, vogliono convertirvi ] [ Un seminario universitario, rivolto agli studenti islamici, per insegnare come difendersi dai cristiani. Dal loro proselitismo e dal rischio che possano esserci conversioni dalla fede di Maometto a quella di Gesù.
E' ciò che accade in Malaysia, dove il campus della Universiti Teknologi Mara di Kuala Lumpur, la capitale, ha organizzato dei seminari per mettere in guardia i musulmani dal pericolo di cristianizzazione: Attenti, vogliono convertirvi. Il mondo sta diventando sempre meno un posto per cristiani. Che in più parti del mondo subiscono umiliazioni e discriminazioni. Anche in Malaysia, una soietà multietnica, in cui l'Islam è la religione di stato ma in cui convivono il 40% di cittadini che hanno fedi diverse, dal buddismo all'induismo, passando per il cristianesimo. Eppure, nonostante le libertà di culto, l'Islam rimane la religione obbligatoria per i cittadini di origine malese, che se volessero abbandonare la fede in Allah, dovrebbero ottenere uno speciale permesso da un tribunale della Sharia. Che, ovviamente, lo concede malvolentieri.
Come racconta oggi La Stampa, la Federazione dei cristiani della Malaysia ha sollevato una forte polemica, defindendo l'apertura dei seminari all'università come un tentativo di diffondere propaganda e violenza settaria. Un modo per aumentare l'odio nei confronti dei cristiani. Immaginatevi se in Italia, in una università pubblica, fossero istituiti corsi per difendersi dall'islamizzazione. Ne verrebbe fuori un circolo di proteste e denunce di razzismo senza eguali.
Quando ad essere vittime sono i cristiani, invece, tutto rimane nel silenzio.
==================
il GENDER è una dittatura GAY LGBT, su procura di tuoi Enlightened farisei Spa FED, per sodomizzare i popoli goym! è UNA MENZOGNA TOTALE DARWIN SENZA FONDAMENTO SCIENTIFICO! [ Benjamin Netanyahu ] CHE TU POSSA ESSERE MALEDETTO! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF ] lo giuro [ ne berranno tutti gli empi della terra
you pedofilo evil Gabriel nazism messengers Mohammed sharia for dhimmi slaves
Il demonio [ his name ] John Brennan 666 CIA IMF SPA NATO [ his surname ]
SALMAN SAUDI ARABIA ] cosa ti posso dire? [ io sono soltanto uno dei tanti Re che ISRAELE ha avuto!
MERKEL ] ma, in quale Costituzione, tu hai letto che, tu potevi rispondere con un GOLPE, ad un problema sociale a Kiev? e in quale COSTITUZIONE tu hai letto, che, come risposta a un plebiscitario referendum secessionista, tu avresti potuto mandare l'ESERCITO, per fare il genocidio pogrom dei Russofoni in DONBASS Odessa, ecc..? TU BRUTTA BESTIA: TU HAI UCCISO, anche, 60MILIONI DI TEDESCHI!
ROTHSCHILD 666 SPA FED SPA BCE, SPA FMI, SPA BANCA MONDIALE, SPA BANCHE CENTRALI ] esci FUORI bestia PARASSITA USURAIO FARISEO immondo,
tutte le forze terroristiche del mondo? tutte sono nate sharia! ANY SHARIA è IL TERRORE DEI DHIMMI... presto tutti voi conoscerete il terrore che, voi avete fatto subire ai martiri cristiani! PRESTO, VOI CERCHERETE DOVE POTER SCAPPARE PER METTERVI IN SALVO, MA, LA MORTE SARà PIù VELOCE DI VOI!
MY JHWH HOLY ] tu riprendimi il genere umano!
SpA Gufo Allah satana obama Maometto sharia GENDER la abominazione ] [ io ho dato il DONBASS al POPOLO RUSSOFONO
SI, come no! BLA BLA BLA.. vieni fuori da dietro al tuo computer a difendere il tuo Satana, codardo! VIENI FUORI BESTIA! BLA BALA BLA ..
la Bibbia è una PAROLA INCREATA? no! Quindi ad eccezione dei 10 Comandamenti, può essere interpretata! MA IL CORANO è UNA PAROLA DOGMATICA INCREATA, QUINDI VOI POTETE UCCIDERE ISLAM, O POTETE ESSERE UCCISI DA ISLAM!
QUINDI la UNICA PAROLA INCREATA DELLA Bibbia ? SONO i 10 Comandamenti, EPPURE in realtà, nella sostanza quella è l'unica PAROLA di Dio, che il TALMUD destruttura e interpreta, dato che dice il Talmud, come le bambine dei goym a tre anni possono già essere stuprate!
poi, non ci vuole una grande scienza per capire, come e da chi i Maomettani hanno copiato il Corano, dopo la morte di Maometto, cioè dopo che lui è asceso da Geruslemme 7 anni dopo la sua morte! Islamici sono sempre stati ignoranti, ieri come oggi? sono sempre islamici, quindi il Corano increato merda? loro lo potevano copiare e pasticciare, soltanto partendo da testi bestia sacri precedenti soltanto! Infatti hanno usato i Vangeli Apocrifi, e il Talmud, che, proprio satana li ha scritti entrambi!
E PERCHé, secondo te, loro i Enlightened, Bildenberg Rothschild SpA FED, ecc.. massoni tutti, loro stanno sempre a fare le (RIFORME COSTITUZIONALI)? 1. per distruggere definitivamente, le sovranità dei popoli, e per: 2. santificare in pompa magna il Sodoma Darwin scimmia GENDER Satana LGBT, del posto cattivo sporco, ovviamente, il tutto senza nessun fondamento scientifico, ovviamente!
HOLLANDE CAMERON OBAMA, BUSH, CLINTON, MOGHERINI BONINO, VELTRONI, DALEMA, KERRY, MERKEL RENZI, E TUTTO L'ANTICRISTO SISTEMA MASSONICO VOSTRO? DAL DILUVIO UNIVERSALE ( false ERE: senza isotropi radioattivi e senza meteoriti, tutte stratificazioni granulometriche sedimentarie a peso sPecifico variabile) ad oggi? voi siete la generazione più infamante di leader della storia di tutto il genere umano, ADDIRITTURA Kim Jong-un? LUI è MIGLIORE DI VOI, INFATTI LUI NON è ANDATO A GIURARE DA ROTHSCHILD NELLA MASSONERIA!
IRAN, E SAUDI ARABIA ] [ IN tutti questi anni in youtube e in internet, io ho visto i troll dei satanisti, pagati con i soldi che, Obama ha rubato a noi, ATTRAVERSO, con il signoraggio bancario, ed ha passato a Rothschild, LE NOSTRE TASSE... - che questi satanisti fingono di essere qualsiasi cosa, pur di mettere e seminare odio tra le persone, tra i popoli e tra le religioni! MA SE VI AMMAZZATE COME CANI TRA DI VOI, IO COSA CI GUADAGNO? FORSE CHE SE VI DISTRUGGETE TRA DI VOI, I MARTIRI CRISTIANI SARANNO TRATTATI MEGLIO DA VOI? NO! DIO NON VUOLE LA MORTE DEL PECCATORE, MA CHE SI CONVERTA E VIVA! e certe volte? mi dispiace di non essere un islamico anche io, perché lo sanno tutti, il dio dei farisei e degli islamici è satana!
ARABIA SAUDITA ] [ oggi in "profumi della BIBBIA" ho visto una foto di Arabia saudita, con una donna occidentale felice, tra petali di rose liofilizzati! TUTTO IL CONTESTO NON MI è DISPIACIUTO, PERCHé SE TU VUOI ENTRARE NELLA BIBBIA? IO TI FACCIO ENTRARE!
SAUDI ARABIA ] [ DOPOTUTTO CHE DIRITTI PIù DI TE , POSSONO AVERE GLI EBREI DI RIMANERE NELLA BIBBIA, MANCANDO A LORO LE GENEALOGIE PATERNE? L'AMORE MOLTIPLICA LE SUE RICCHEZZE, IO POSSO FARE ENTRARE NELLA BIBBIA, ANCHE, TUTTI COLORO CHE VOGLIONO ENTRARE, IN TUTTO IL MONDO, QUESTA è LA mia FRATELLANZA UNIVERSALE!
SAUDI ARABIA ] [ DOPOTUTTO quando i profeti nella Bibbia hanno detto: " IL DESERTO FIORIRà " loro sapevano che è il deserto della Arabia Saudita, e quello egiziano, che principalmete sarebbe fiorito.
chi è quella donna che ha detto; " LUI FA PAURA!", MA IO SONO SEMPRE LA LEGGE, e come ogni legge è sempre matematica, è qualcosa di prevedibile è razionale, mentre da una irrazionale Guerra Mondiale nucleare? tu non hai gli strumenti per uscirne razionalmente! TU PENSI CHE IO SONO LA TUA PAURA SOLTANTO PERCHé TU NON CONOSCI COSA VIENE DOPO DI ME!
POSSIAMO noi gestire l'odio: NON NE ABBIAMO TROPPO PAURA, perché nell'odio noi conserviamo il possesso, quindi, l'odio è razionale per noi. Mentre, essendo l'amore non razionale, poi, tutti abbiamo paura di amare! ed io sono il primo vigliacco dell'amore su questo pianeta, ma, ci dobbiamo lasciare andare alla corrente della vita, ci dobbiamo fidare, per perderci e perdere, PERCHé tutto vuole l'amore di noi! MA SE il CHICCO DI GRANO NON SI DONA TOTALMENTE ALLA MORTE DI SE? POI, NON CONOSCERà MAI IL MIRACOLO della RICCHEZZA E LA PROSPERITà DELLA VITA: il Paradiso è la felicità!
non è che l'amore non sia razionale, ma trascende la razionalità, dato che noi diciamo: "Dio è infinito amore!" non possiamo controllare l'AMORE, perché non possiamo controllare Dio! non è che l'amore non sia razionale, ma trascende la razionalità, dato che noi diciamo: "Dio è infinito amore!" non possiamo controllare l'AMORE, perché non possiamo controllare Dio!
========================
eppure nessuna legge prevede l'amore, perché obbiga soltanto a rispettare il comandamento, e poiché tutti sanno che Dio è AMORE, ecco perché, nessuna religione è salvifica! Gesù di Betlemme è stato la prima legge dell'amore universale, altruistico ed universale: perché ha detto: "ama il prossimo tuo come te stesso", ed ha dilatato il concetto di prossimo ad ogni uomo , iniziando da colui, chiunque, che ti è più vicino! "prossimo è il vicino fisicamente" Quindi Gesù è stata l'immagine più precisa di cosa significa: "Dio è amore infinito ed universale"PERCHé L'AMORE è LA LEGGE DELL'UNIVERSO ED IL SENSO DI TUTTE LE COSE! MENTRE I FARISEI HANNO MALEDETTO IL LORO STESSO POPOLO ED HANNO DETTO: "MA QUESTO POPOLO CHE NON CONOSCE LA LEGGE è MALEDETTO!" QUINDI LO HANNO MALEDETTO FACENDOGLI RINUNCIARE, CIOè PRIVANDOLO DELLE SUE GENEALOGIE PATERNE! IN QUESTO MODO LO HANNO ESCLUSO DALLE ALLEANZE E LO HANNO ESTROMESSO DALLA BIBBIA, Eppure la natura di Dio è quella di essere una PERSONA divina, Quindi Dio non è una filosofia, la sua caratteristica non è la legge: ECCO PERCHé PUò ESSERE DETTO: "NULLA è IMPOSSIBILE PER DIO!" QUINDI, Gesù era l'amore ed i Farisei Enlightened talmud kabbalah SpA FED, ecc... erano e sono i servi ABUSIVI IDOLATRI e cattivi, tutti abusivi nella casa di Dio, loro non entrano nel Regno di Dio ed impediscono agli altri di poterci entrare, ed ancora oggi è così, come Gesù disse!
la massoneria bancaria ha totalmente preso il controllo della POLONIA, quindi la CIA è il governo della POLONIA e della NATO, loro sono diventati, una incombente minaccia di morte per noi! l'unico Signoraggio che i Massoni hanno lasciato al popolo? è il Signoraggio di morire disperati e soffocati suicidi, con le tasse! IL POPOLO SOVRANO è STATO TRASFORMATO IN UNO SCHIAVO DALLA MASSONERIA ROTHSCHILD BILDENBERG MERKEL MOGHERINI BONINO


[92/4Gen2014hours10,12] [ islamic saudi arabia, salafis imperialism sharia jihad criminals international ] Media ‘wrong’ to ignore Christians’ plight in Central African Republic. Published: January 03, 2014. Detailed report claims Christians are targeted, Muslims 'left alone'. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6. Unicef says that violence has 'sunk to a vicious new low' after reported beheadings of children. World Watch Monitor. The vulnerability of Christians in the Central African Republic (CAR) is being overlooked, even as international media wrongly focus on the ‘interfaith’ element of the conflict, says Open Doors International. The charity facilitated a key meeting in Oct. 2013 of all major Christian leaders, who then appealed for international intervention. Now in its detailed report, Vulnerability Assessment of Christians in the Central African Republic, the charity says there is strong evidence that Christians have been specifically targeted since the March coup that brought Séléka leader Michel Djotodia to power.
Last week Christians gathered at the capital city’s airport to protest against Djotodia’s rule, and violence continues between rebels from the now-disbanded Séléka rebel group and self-defence militias named ‘Anti-Balaka’ (Anti-Machete). The Anti-Balaka groups have been widely reported to be Christian-dominated, but World Watch Monitor reported last week that CAR’s Christian leaders vehemently deny this is the case. Children’s charity Unicef reported on Dec. 30 that the violence has “sunk to a vicious new low” after reported beheadings of children. Open Doors International says that both ex-Séléka rebels and the Anti-Balaka have been guilty of human rights abuses, but that it is wrong to refer to their conflict as a battle between Muslim and Christian groups. Open Doors International quotes a statement made by a group of CAR bishops in early December, which reads: “We deplore the [reports] that are made about the Anti-Balaka [being a Christian group]. The Anti-Balaka are the expression of the part of the population fed up with the many abuses committed by Séléka rebels. However, we reiterate that all Anti-Balaka are not Christians and all Christians are not Anti-Balaka. It is the same for ex-Séléka [members] and Muslims.” However, the charity says it would be foolish to rule out Séléka’s religious motives, claiming the group is 95% Muslim and that only 10% are CAR nationals. The rest, reports the charity, are jihadist militants from neighbouring Chad and Sudan. The Vulnerability Assessment notes that at least 13 pastors have been killed in the conflict and many Christian churches, homes and schools burned down, while Muslims have largely been “left alone”. In a letter to the charity, Pastor P.R. Guerengbo wrote: “Both Catholic and Protestant churches, and Christians in general, are more vulnerable to the conflict. Muslims in occupied cities are better protected. Moreover, Islamic leaders are respected and honoured by Séléka, in opposition to Christian leaders.”Open Doors International says the International Crisis Group was wrong to “completely overlook” the religious dimension of the conflict in its June 2013 report. “The [ICG] report does not establish any relation between the latent religious tensions in the country, the strong Muslim presence within Séléka’s leadership and the high number of violent incidents targeting Christians,” Open Doors International writes. “In our opinion, the International Crisis Group is wrong to equate Séléka as a mere coalition of groups dissatisfied with the regime. Indeed, there are sufficient indicators that hint at the fact that Séléka has, at least in part, an Islamist agenda.”
Michel Djotodia reportedly wrote to the OIC, declaring his wish to make CAR an Islamic republic. World Watch Monitor. World Watch Monitor reported in May that the Catholic Church wrote a letter to the then-new President, Michel Djotodia, asking him to explain the existence of a letter that appears to show Djotodia’s desire to turn the Central African Republic into an Islamic republic.
In the letter, to the Organisation of Islamic Cooperation (OIC) in Djeddah (Saudi Arabia) in April 2012, a scan of which was been seen by World Watch Monitor, Djotodia introduced himself as the defender of the Muslims’ cause in Chad and the Central African Republic.
He told them the two countries “have no respect for us” and asked for support from his “brothers”. “In Central Africa, Muslims are insulted and despised every day and they are considered as foreigners… That’s why we decided in 2006 to organise ourselves, thanks to the support of some Muslim brothers from Sudan – to claim our rights,” said Djotodia, who was the leader of the Union of Democratic Forces for Unity (UFDR), a rebel group operating in Northern CAR, a year ago.
In his two-page letter, Djotodia claimed that “all Christians are liars” and revealed his project for CAR. “If by God’s will, we reach Bangui, we will set up an Islamic regime in order to apply the sharia [law],” he wrote. “Even if we fail to drive out Bozizé, we intend to transform some parts of Central Africa, Chad and Darfur, into a new Islamic republic.” The Catholic Church criticised Djotodia for not yet denying the authenticity of the letter or distancing himself from it. “Would you be effectively the author of the letter sent to the Organisation of Islamic Cooperation in Saudi Arabia, dated 17 April 2012?” the Catholic Church wrote. “How does one explain the fierceness of Séléka against our institutions?” Open Doors International’s report concludes that Christians are particularly vulnerable economically, politically and in terms of personal health and security, saying: “In these areas, CAR’s Christians have been victims of targeted violence at intense degrees, while the Muslim minority of CAR has been left alone. The intentions of the Séléka rebels are not only political. From the findings presented in this report, it is clear that Séléka also has an implicit religious agenda.”

[ 92/4Gen2014hours9 , 53 ] Media ' sbagliato' ignorare difficile situazione dei cristiani in Repubblica Centrafricana . Pubblicato il : 3 Gennaio 2014 . Rapporto dettagliato sostiene i cristiani sono presi di mira , i musulmani ' lasciato solo ' . Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su google_plusone_shareShare su redditMore condivisione Servizi6 . Unicef ​​afferma che la violenza si e ' affondato per un vizioso nuovo minimo ' decapitazioni dopo riportati di bambini . World Watch Monitor. La vulnerabilità dei cristiani nella Repubblica Centrafricana ( CAR) viene trascurato , anche come media internazionali a torto si concentrano sull'elemento ' interreligioso ' del conflitto , dice Open Doors International. L'associazione ha facilitato un incontro chiave in ottobre 2013 di tutti i principali leader cristiani , che poi appello per un intervento internazionale . Ora, nella sua dettagliata relazione , Vulnerability Assessment dei cristiani nella Repubblica Centrafricana , la carità dice che c'è una forte evidenza che i cristiani sono stati specificamente mirati dopo il golpe marzo che ha portato il leader Séléka Michel Djotodia al potere.
La scorsa settimana i cristiani riuniti presso l'aeroporto della capitale per protestare contro il governo di Djotodia , e la violenza continua tra i ribelli del gruppo ribelle ormai sciolta Séléka e le milizie di autodifesa chiamato 'Anti - Balaka ' ( Anti - Machete ) . I gruppi anti- Balaka sono stati ampiamente segnalati per essere cristiani - dominato , ma World Watch Monitor riferito la scorsa settimana che i leader cristiani del CAR veemenza negano questo è il caso . Bambini beneficenza Unicef ​​ha riferito il 30 dicembre che la violenza è " affondato in un vizioso nuovo minimo " dopo decapitazioni riportati di bambini . Open Doors International dice che sia i ribelli ex Séléka e Anti- Balaka hanno commesso violazioni dei diritti umani , ma che è sbagliato riferirsi a loro conflitto come una battaglia tra musulmani e gruppi cristiani . Open Doors internazionale cita una dichiarazione fatta da un gruppo di vescovi CAR ai primi di dicembre , che recita : "Deploriamo le [ rapporti ] che sono fatti su Anti - Balaka [ essendo un gruppo cristiano ] . The Anti - Balaka sono l'espressione della parte della popolazione alimentato con i tanti abusi commessi dai ribelli Séléka . Tuttavia , ribadiamo che tutti Anti - Balaka non sono cristiani e tutti i cristiani non sono anti - Balaka . E 'lo stesso per l'ex- Séléka [ soci ] e musulmani . "Tuttavia , la carità dice che sarebbe sciocco escludere motivazioni religiose di Séléka , sostenendo il gruppo è al 95% musulmana e che solo il 10 % sono cittadini AUTO . Il resto , riporta la carità, sono militanti jihadisti provenienti da Ciad e Sudan . Il Vulnerability Assessment rileva che almeno 13 pastori sono stati uccisi nel conflitto e molte chiese cristiane , case e scuole bruciate , mentre i musulmani sono in gran parte stati " lasciati soli " . In una lettera alla carità , Pastore PR Guerengbo ha scritto : " Entrambe le chiese cattoliche e protestanti e cristiani in generale , sono più vulnerabili al conflitto . I musulmani in città occupate sono meglio protetti . Inoltre , i leader islamici siano rispettati e onorati da Séléka , in opposizione ai leader cristiani . "Open Doors International dice l' International Crisis Group ha sbagliato a" completamente trascurare " la dimensione religiosa del conflitto nella sua relazione del giugno 2013. "Il rapporto [ ICG ] non stabilisce alcuna relazione tra le tensioni religiose latenti nel paese , la forte presenza musulmana entro la leadership di Séléka e l'elevato numero di incidenti violenti destinati cristiani ", scrive Open Doors International. "A nostro parere , l'International Crisis Group è sbagliato equiparare Séléka come una mera coalizione di gruppi insoddisfatti con il regime . Infatti, ci sono indicatori sufficienti che suggeriscono il fatto che Séléka ha , almeno in parte , un ordine del giorno islamista ".
Michel Djotodia riferito, ha scritto al OIC , dichiarando il suo desiderio di rendere CAR una repubblica islamica . World Watch Monitor. World Watch Monitor ha riportato a maggio che la Chiesa cattolica ha scritto una lettera per l'allora nuovo presidente , Michel Djotodia , chiedendogli di spiegare l'esistenza di una lettera che sembra mostrare il desiderio di Djotodia di trasformare la Repubblica Centrafricana in una repubblica islamica .
Nella lettera , l'Organizzazione per la Cooperazione Islamica ( OIC ) in Djeddah ( Arabia Saudita) nel mese di aprile 2012, una scansione di cui si è stato visto da World Watch Monitor , Djotodia si presentò come il difensore della causa dei musulmani in Ciad e nella Repubblica Centrafricana .
Ha detto loro i due paesi " non hanno alcun rispetto per noi ", e ha chiesto il sostegno dei suoi "fratelli" .
"In Africa centrale , i musulmani sono insultati e disprezzati ogni giorno e sono considerati come stranieri ... Ecco perché abbiamo deciso nel 2006 di organizzare noi stessi , grazie al sostegno di alcuni fratelli musulmani provenienti dal Sudan - di rivendicare i nostri diritti ", ha detto Djotodia , che era il leader dell'Unione delle Forze Democratiche per l'Unità ( UFDR ) , un gruppo ribelle che opera nel CAR Nord, un anno fa .
Nella sua lettera di due pagine , Djotodia ha affermato che " tutti i cristiani sono bugiardi " e ha rivelato il suo progetto per il CAR . "Se per volontà di Dio , si raggiunge Bangui , verrà istituito un regime islamico al fine di applicare la sharia [ legge ] ", ha scritto . "Anche se non riusciamo a scacciare Bozizé , abbiamo intenzione di trasformare alcune parti dell'Africa centrale , Ciad e il Darfur , in una nuova repubblica islamica ".
La Chiesa cattolica ha criticato Djotodia per non aver ancora negare l'autenticità della lettera o le distanze da esso . "Vuoi essere effettivamente l'autore della lettera inviata l'Organizzazione per la cooperazione islamica in Arabia Saudita , in data 17 aprile 2012 ? " Ha scritto la Chiesa cattolica . " Come si spiega l'ardore della Séléka contro le nostre istituzioni? "
Rapporto di Open Doors internazionale conclude che i cristiani sono particolarmente vulnerabili economicamente, politicamente e in termini di salute personale e sicurezza , dicendo: " In queste zone , i cristiani del CAR sono stati vittime di violenze mirate a gradi intensi, mentre la minoranza musulmana del CAR è stata lasciata solo. Le intenzioni dei ribelli Séléka non sono solo politici . Dai risultati presentati in questo rapporto , è chiaro che Séléka ha anche un programma religioso implicito ".



[ 92/4Gen2014hours9 , 53 ] Medios "equivocado" ignorar difícil situación de los cristianos en la República Centroafricana . Publicado : Enero 03, 2014. Informe detallado afirma cristianos están dirigidos , los musulmanes dejen en paz ' . Comparte en FacebookCompartir en TwitterCompartir en google_plusone_shareShare en redditMore Sharing Servicios6 . Unicef ​​dice que la violencia ha " hundido a unos viciosos nuevas bajas ' decapitaciones después denunciados de niños. Reloj del monitor del Mundo. La vulnerabilidad de los cristianos en la República Centroafricana (RCA ) se está pasando por alto , así como los medios de comunicación internacionales erróneamente se centran en el elemento ' interreligioso ' del conflicto , afirma Open Doors International. La organización facilitó una reunión clave en octubre 2013 de los principales líderes cristianos , que luego hizo un llamamiento a la intervención internacional. Ahora, en su informe detallado , evaluación de la vulnerabilidad de los cristianos en la República Centroafricana, la caridad dice que no hay pruebas sólidas de que los cristianos han estado dirigidas específicamente a partir del golpe de marzo que trajo líder Seleka Michel Djotodia al poder.
La semana pasada, los cristianos se reunieron en el aeropuerto de la capital para protestar contra el gobierno de Djotodia , y la violencia continúa entre los rebeldes del grupo rebelde Seleka ahora disuelta y las milicias de autodefensa llamado 'Anti- Balaka ' (Anti- Machete ) . Los grupos anti - Balaka se ha informado ampliamente de ser dominada por el cristianismo , pero World Watch monitor se informó la semana pasada que los líderes cristianos de CAR niegan vehementemente este es el caso . Infantil caridad Unicef ​​informó el 30 de diciembre que la violencia se ha " hundido a un nuevo mínimo vicioso " después de decapitaciones denunciados de niños. Puertas Abiertas Internacional dice que los dos ex- rebeldes Seleka y el Anti- Balaka hayan cometido abusos contra los derechos humanos , pero que no es correcto hacer referencia a su conflicto como una batalla entre grupos musulmanes y cristianos. Puertas Abiertas Internacional cita una declaración hecha por un grupo de obispos CAR a principios de diciembre , que dice: "Deploramos los [ informes ] que se hacen sobre el Anti- Balaka [ ser un grupo cristiano ] . El Anti- Balaka son la expresión de la parte de la población harta de los numerosos abusos cometidos por los rebeldes Seleka . Sin embargo , reiteramos que todas las Anti- Balaka no son cristianos y todos los cristianos no son anti - Balaka . Es lo mismo para los ex - Seleka [ miembros] y los musulmanes . " Sin embargo, la caridad , dice que sería tonto descartar los motivos religiosos de Seleka , alegando el grupo es 95 % musulmán y que sólo el 10 % son nacionales CAR. El resto , los informes de la caridad, son militantes jihadistas desde el vecino Chad y Sudán. La Evaluación de la Vulnerabilidad señala que al menos 13 pastores han muerto en el conflicto , y muchas iglesias cristianas , los hogares y las escuelas incendiadas , mientras que los musulmanes han sido en gran medida " dejen en paz " . En una carta a la caridad, Pastor PR Guerengbo escribió: " Tanto las iglesias católicas y protestantes, y los cristianos en general , son más vulnerables al conflicto. Los musulmanes en las ciudades ocupadas están mejor protegidos . Por otra parte , se respetan los líderes islámicos y honrados por Seleka , en oposición a los líderes cristianos . " Open Doors International dice que el Grupo Internacional de Crisis se equivocó al " completamente por alto " la dimensión religiosa del conflicto en su informe de junio de 2013. "El informe [ ICG ] no establece ninguna relación entre las tensiones religiosas latentes en el país , la fuerte presencia musulmana en el liderazgo de Seleka y el elevado número de incidentes violentos dirigidos cristianos ", escribe Open Doors International. "En nuestra opinión, el Grupo Internacional de Crisis es erróneo equiparar Seleka como una mera coalición de grupos descontentos con el régimen. De hecho, hay suficientes indicadores que hacen alusión a que Seleka tiene , al menos en parte , una agenda islamista " .
Michel Djotodia informa, escribió a la OCI, declarando su deseo de hacer CAR una república islámica . Reloj del monitor del Mundo. World Watch monitor informó en mayo de que la Iglesia católica , escribió una carta al entonces nuevo presidente , Michel Djotodia , pidiéndole que explique la existencia de una carta que parece mostrar el deseo de Djotodia de convertir a la República Centroafricana en una república islámica.
En la carta, a la Organización de Cooperación Islámica (OCI ) en Djeddah (Arabia Saudita ), en abril de 2012, una exploración de la que se ha visto por World Watch monitor , Djotodia se presentó como el defensor de la causa de los musulmanes en el Chad y la República Centroafricana.
Él les dijo a los dos países " no tienen ningún respeto por nosotros" y pidió el apoyo de sus "hermanos" . "En África central , los musulmanes están insultado y despreciado todos los días y que son considerados como extranjeros ... Es por eso que hemos decidido en 2006 para organizar nosotros mismos, gracias al apoyo de algunos hermanos musulmanes de Sudán - para reclamar nuestros derechos", dijo Djotodia , que era el líder de la Unión de Fuerzas Democráticas para la Unidad ( UFDR ) , un grupo rebelde que opera en el norte del país , hace un año.
En su carta de dos páginas , Djotodia afirmó que " todos los cristianos son mentirosos " y reveló su proyecto de CAR . " Si por la voluntad de Dios , llegamos a Bangui , vamos a establecer un régimen islámico a fin de aplicar la sharia [ ley ] ", escribió . "Incluso si no somos capaces de expulsar a Bozizé , tenemos la intención de transformar algunas partes de África Central, Chad y Darfur , en una nueva república islámica. " La Iglesia Católica criticó Djotodia para no negar la autenticidad de la carta o de distanciarse de ella . " ¿Estaría usted efectivamente el autor de la carta enviada a la Organización de Cooperación Islámica en Arabia Saudí, de 17 de abril del 2012? ", Escribió a la Iglesia Católica. " ¿Cómo se explica la ferocidad de Seleka contra nuestras instituciones ? " El informe de Puertas Abiertas Internacional concluye que los cristianos son particularmente vulnerables económicamente , políticamente y en términos de salud y seguridad personal , diciendo : "En estas áreas , los cristianos de automóviles han sido víctimas de objetivo la violencia en intensos grados, mientras que la minoría musulmana de CAR ha quedado solo . Las intenciones de los rebeldes Seleka no sólo son políticas. A partir de los resultados presentados en este informe , es evidente que Seleka también tiene una agenda religiosa implícita " .



[ 92/4Gen2014hours9 , 53 ] Médias «mauvais» pour ignorer le sort des chrétiens en République centrafricaine . Date de publication: Janvier 03 2014. Rapport détaillé prétend chrétiens sont ciblés , de rester seul » musulmans . Partager sur FacebookPartager sur TwitterPartager sur google_plusone_shareShare sur redditMore partage services6 . Unicef ​​dit que la violence a « coulé à un cercle vicieux de nouveaux bas» décapitations après signalés d'enfants . World Watch Monitor. La vulnérabilité des chrétiens en République centrafricaine (RCA ) est négligé , alors même que les médias internationaux se concentrent à tort sur ​​l'élément « interreligieux » du conflit , dit Open Doors International. L'organisme de bienfaisance a organisé une rencontre clé en octobre 2013 tous les grands leaders chrétiens , qui ont ensuite lancé des appels à une intervention internationale . Or, dans son rapport détaillé , évaluation de la vulnérabilité des chrétiens dans la République centrafricaine , la charité dit qu'il ya des preuves solides que les chrétiens ont été spécifiquement ciblés depuis le coup Mars qui a Séléka chef Michel Djotodia au pouvoir .
La semaine dernière, les chrétiens se sont rassemblés à l'aéroport de la capitale pour protester contre la règle de Djotodia , et la violence continue entre les rebelles du groupe rebelle désormais dissous Séléka et milices d'auto - défense nommé « Anti- Balaka » ( Anti- Machete ) . Les groupes anti- Balaka ont été largement rapporté que Christian - dominé , mais montre World Monitor a rapporté la semaine dernière que les dirigeants chrétiens de la RCA nient avec véhémence ce soit le cas. Charité Unicef ​​des enfants a rapporté le 30 décembre que la violence a " coulé à un nouveau plus bas vicieux " après la décapitation d'enfants signalés . Open Doors International, que les deux ex-rebelles Séléka et l' Anti- Balaka ont commis des violations des droits de l'homme, mais qu'il est mal de se référer à leur conflit comme une bataille entre les musulmans et groupes chrétiens . Portes Ouvertes internationale cite une déclaration faite par un groupe d'évêques de la RCA au début de Décembre , qui se lit : «Nous déplorons les [ rapports ] qui sont faites sur l' Anti- Balaka [ étant un groupe chrétien ] . L' Anti- Balaka sont l'expression de la partie de la population marre avec les nombreux abus commis par les rebelles Séléka . Cependant , nous réaffirmons que tous les anti- Balaka ne sont pas chrétiens et tous les chrétiens ne sont pas anti- Balaka . Il en est de même pour les ex - Séléka [ membres ] et les musulmans . " Toutefois , l'organisme de bienfaisance dit qu'il serait stupide d'écarter des motifs religieux de Séléka , affirmant le groupe est de 95 % de musulmans et que seulement 10 % sont des ressortissants centrafricains . Le reste , les rapports de l'organisme de bienfaisance , sont des militants djihadistes du Tchad voisin et le Soudan . L' évaluation de la vulnérabilité note qu'au moins 13 pasteurs ont été tués dans le conflit et de nombreuses églises chrétiennes , des maisons et des écoles incendiées , tandis que les musulmans ont largement été " laissé seul " . Dans une lettre à l'organisme de bienfaisance , le pasteur PR Guerengbo a écrit : " Les deux églises catholiques et protestantes , et les chrétiens en général , sont plus vulnérables au conflit . Musulmans dans les villes occupées sont mieux protégés . En outre , les dirigeants islamiques sont respectés et honorés par Séléka , en opposition aux responsables chrétiens . " Open Doors International, l'International Crisis Group a eu tort de " négliger complètement " la dimension religieuse du conflit dans son rapport Juin 2013. " Le rapport [ ICG ] n'établit pas de relation entre les tensions religieuses latentes dans le pays , la forte présence musulmane dans la direction de Séléka et le nombre élevé d'incidents violents visant des chrétiens », écrit Open Doors International. «À notre avis , l'International Crisis Group a tort d'assimiler Séléka comme une simple coalition de groupes mécontents du régime . En effet , il ya suffisamment d'indicateurs qui laissent entrevoir le fait que Séléka a , au moins en partie , un programme islamiste " .
Michel Djotodia aurait écrit à l'OCI , en déclarant sa volonté de faire la RCA une république islamique . World Watch Monitor. Regarder World Monitor a signalé en mai que l'Eglise catholique a écrit une lettre à l'alors- nouveau président , Michel Djotodia , lui demandant d'expliquer l'existence d'une lettre qui semble montrer la volonté de Djotodia de transformer la République centrafricaine dans une république islamique .
Dans la lettre , de l'Organisation de la coopération islamique (OCI ) à Djeddah (Arabie Saoudite ) en Avril 2012 , une analyse de ce qui a été été vu par Watch World Monitor , Djotodia s'est présenté comme le défenseur de la cause des musulmans au Tchad et en République centrafricaine .
Il leur a dit les deux pays " n'ont aucun respect pour nous» et a demandé le soutien de ses «frères» . " En Afrique centrale , les musulmans sont insultés et méprisés tous les jours et ils sont considérés comme des étrangers ... C'est pourquoi nous avons décidé en 2006 de nous organiser , grâce à l'appui de certains frères musulmans du Soudan - la revendication de nos droits », a déclaré Djotodia , qui était le leader de l'Union des forces démocratiques pour le rassemblement (UFDR ) , un groupe rebelle opérant dans nord de la RCA , il ya un an .
Dans sa lettre de deux pages , Djotodia affirmé que " tous les chrétiens sont des menteurs " et a révélé son projet pour la RCA . " Si par la volonté de Dieu , nous arrivons à Bangui , nous allons mettre en place un régime islamique en vue d'appliquer la charia [ loi ] », écrit-il. «Même si nous ne parvenons pas à chasser Bozizé , nous avons l'intention de transformer certaines parties de l'Afrique centrale , le Tchad et le Darfour , dans une nouvelle république islamique . " L'Eglise catholique a critiqué Djotodia pour ne pas encore nier l' authenticité de la lettre ou s'éloignant d'elle . " Seriez-vous efficace l'auteur de la lettre envoyée à l'Organisation de la coopération islamique en Arabie Saoudite , en date du 17 Avril 2012? " Écrit l'Église catholique . " Comment peut-on expliquer la férocité de Séléka contre nos institutions ? " Le rapport de Portes Ouvertes international conclut que les chrétiens sont particulièrement vulnérables économiquement, politiquement et en termes de santé et de la sécurité personnelle , en disant : « Dans ces zones , les chrétiens de la RCA ont été victimes de cible la violence à des degrés intenses , tandis que la minorité musulmane de la RCA a été laissé seul . Les intentions des rebelles Séléka ne sont pas seulement politique . D'après les résultats présentés dans ce rapport , il est clair que Séléka dispose également d'un programme religieux implicite " .



[ 92/4Gen2014hours9 , 53] Medien "falsch" zu Notlage der Christen in der Zentralafrikanischen Republik zu ignorieren. Veröffentlicht: 3. Januar 2014 . Ausführlicher Bericht behauptet, Christen gezielt Muslime " allein gelassen " . Teilenteilen auf Twitter google_plusone_shareShare auf redditMore Freigabe Dienstleistungen6 . Unicef ​​sagt, dass Gewalt hat nach gemeldet Enthauptungen von Kindern zu einem Teufels neue tief gesunken . " World Watch Monitor. Die Schwachstelle der Christen in der Zentralafrikanischen Republik (CAR) wird übersehen , wie auch internationale Medien zu Unrecht auf der " inter 'Element des Konflikts zu konzentrieren, sagt Open Doors International. Die Wohltätigkeitsorganisation erleichtert eine Schlüssel Sitzung im Oktober 2013 von allen großen christlichen Führer , der damals für die internationale Intervention Berufung eingelegt. Jetzt in seinem ausführlichen Bericht , Vulnerability Assessment von Christen in der Zentralafrikanischen Republik, sagt der Nächstenliebe gibt es starke Hinweise , dass die Christen wurden speziell seit der März- Coup, Seleka Führer Michel Djotodia an die Macht gebracht richtet.
Letzte Woche Christen versammelten sich am Flughafen der Hauptstadt , um gegen Djotodia Herrschaft zu protestieren , und die Gewalt zwischen den Rebellen weiterhin von der jetzt aufgelöst Seleka Rebellengruppe und Selbstverteidigungsmilizennamens ' Anti- Balaka " ( Anti- Machete ) . Die Anti- Balaka Gruppen wurden häufig berichtet, christlich dominierten zu sein, aber World Watch -Monitor berichtete letzte Woche, dass christliche Führer CAR vehement leugnen dies der Fall ist . KinderhilfswerkUnicef ​​berichtet, am 30. Dezember , dass die Gewalt nach Enthauptungen berichtet von Kindern " zu einem Teufels neuen Tief versenkt" . Open Doors Internationale sagt , dass beide Ex- Seleka Rebellen und die Anti- Balaka für schuldig befunden wurden von Menschenrechtsverletzungen , sondern dass es falsch ist, ihren Konflikt als Kampf zwischen muslimischen und christlichen Gruppen verweisen. Open Doors Internationale zitiert eine Aussage von einer Gruppe von Bischöfen CAR Anfang Dezember gemacht , in dem es heißt : "Wir bedauern die [ Berichte ] , die über die Anti- Balaka [ ein Christ Gruppe ] hergestellt werden. Die Anti- Balaka sind der Ausdruck der Teil der sich mit den vielen Menschenrechtsverletzungen durch Rebellen begangen Seleka gefüttert Bevölkerung. Allerdings betonen wir, dass alle Anti- Balaka sind keine Christen und alle Christen sind nicht Anti- Balaka . Es ist das gleiche für die Ex - Seleka [ Mitglieder] und Muslimen. "Allerdings sagt der Nächstenliebe wäre es töricht , um auszuschließen, Seleka religiöse Motive, behauptet die Gruppe 95 % Muslime und dass nur 10% sind CAR Staatsangehörigen . Der Rest , berichtet die Nächstenliebe, sind Dschihad- Kämpfer aus dem benachbarten Tschad und Sudan. Der Vulnerability Assessment stellt fest, dass mindestens 13 Pastoren in den Konflikt und viele christliche Kirchen, Häuser und Schulen getötet wurden niedergebrannt , während die Muslime sind weitgehend " allein gelassen " . In einem Brief an die Nächstenliebe, Pastor PR Guerengbo schrieb: " Die beiden katholischen und evangelischen Kirchen und Christen im Allgemeinen, sind anfälliger für den Konflikt . Muslime im besetzten Städte sind besser geschützt. Darüber hinaus sind die islamischen Führer respektiert und geehrt durch Seleka , im Gegensatz zu Christian Führer . " Open Doors Internationale sagt der International Crisis Group war falsch, " völlig übersehen " die religiöse Dimension des Konflikts in seinem Bericht Juni 2013. "Der Bericht [ ICG ] keine Beziehung zwischen den latenten religiösen Spannungen im Land, die starke muslimische Präsenz in Seleka Führung und die hohe Zahl der gewalttätigen Zwischenfällen gezielt Christen zu etablieren" Open Doors Internationale schreibt . "Unserer Meinung nach ist die International Crisis Group falsch, Seleka als bloße Koalition von Gruppen mit dem Regime unzufrieden gleichzusetzen. Tatsächlich gibt es genug Indikatoren , die auf der Tatsache, dass Seleka hat , zumindest teilweise , eine islamistische Agenda anzudeuten. "
Michel Djotodia Berichten zufolge schrieb der OIC und erklärte seinen Wunsch, CAR eine islamische Republik zu machen. World Watch Monitor. World Watch -Monitor berichtet Mai , dass die katholische Kirche schrieb einen Brief an den damals neuen Präsidenten Michel Djotodia , ihn zu bitten , um die Existenz eines Briefes , die Djotodia Wunsch, die Zentralafrikanische Republik in eine islamische Republik verwandeln zu zeigen scheint zu erklären.
In dem Brief an die Organisation der Islamischen Zusammenarbeit ( OIC) in Jeddah (Saudi -Arabien) im April 2012 , wurde ein Scan von dem World Watch -Monitor gesehen, eingeführt Djotodia sich als Verteidiger der Muslime Ursache im Tschad und in der Zentralafrikanischen Republik.
Er sagte ihnen, die beiden Länder " keinen Respekt vor uns haben ", und bat um Unterstützung durch seine "Brüder" . " In Zentralafrika, Muslime beleidigt und verachtet jeden Tag und sie werden als Ausländer angesehen ... Das ist , warum wir im Jahr 2006 beschlossen , uns zu organisieren , dank der Unterstützung von einigen muslimischen Brüder aus dem Sudan - um unsere Rechte einzufordern ", sagte Djotodia , die war der Führer der Union der Demokratischen Kräfte zur Einheit ( UFDR ) , einer Rebellengruppe , die in Nord- CAR, vor einem Jahr.
In seiner zweiseitigen Brief , Djotodia behauptete, dass " alle Christen sind Lügner " und offenbarte sein Projekt für CAR. "Wenn durch den Willen Gottes , erreichen wir Bangui , werden wir um die Scharia [Recht] gelten die Einrichtung eines islamischen Regimes ", schrieb er. "Auch wenn wir uns nicht vertreiben Bozizé wollen wir einige Teile Zentralafrika , Tschad und Darfur zu verwandeln, in eine neue islamische Republik. " Die katholische Kirche kritisiert Djotodia für noch nicht zu leugnen, die Authentizität des Briefes oder sich von ihr zu distanzieren . " Würden Sie effektiv der Autor des Briefes an der Organisation der Islamischen Zusammenarbeit in Saudi-Arabien geschickt , vom 17. April 2012 ? " Die katholische Kirche schrieb . " Wie erklärt die Heftigkeit der Seleka gegen unsere Institutionen? " Bericht Open Doors International kommt zu dem Schluss , dass die Christen sind besonders gefährdet, wirtschaftlich, politisch und in Bezug auf die persönliche Gesundheit und Sicherheit, sagte: " In diesen Bereichen CAR Christen wurden Opfer von gezielten Gewalt bei stärkerer Grad, während die muslimische Minderheit der CAR hat allein gelassen . Die Absichten der Seleka Rebellen sind nicht nur politisch. Aus den Feststellungen in diesem Bericht vorgestellt , ist es klar, dass Seleka hat auch eine implizite religiöse Agenda. "


[91/4Gen2014hours9,53] cosa sono, tutte queste critiche, che, io sto sentendo circa, (avvertimento di copyright)? se, #Wil #Huddleston, e #youtube, loro erano brave persone? poi, loro cancellavano il video, ma, non cancellavano i canali cristiani, ed è in questo modo, che, voi uccidete le persone, la speranza ed il futuro del genere umano, come avete ucciso " #discepolobenedetto", perché, voi siete di satana farisei salafiti, Spa, Fmi! io sto lottando per salvare, tutto il genere umano, dall'imminente sterminio, e non qualcuno, contro, qualcun altro, perché, lo sanno tutti, io non sono parziale, fazioso! quindi, tutti quelli, che, loro vogliono a me, del male, sono, anche, i nemici di Dio e del Genere umano!
king Israel Unius REI
1 secondo fa

[YOUTUBE tu rimuovi tutta questa merda, dal mio sito, perché, mi infastidisce: questi non sono cristiani, ma, sono satanisti, criminali, perché, piuttosto di fare chiudere a me, due siti, loro avrebbero potuto guadagnare, con la pubblicità, sul mio sito, invece! ] Rappresentante: Wil Huddleston
Email dell'autore del reclamowhuddleston@c3entertainment.com

Encounters 9_9 Unexplained Secrets Bible Code
19 ottobre 2012 7:40
Rimosso (avvertimento di copyright). Invia contronotifica
5 0 0 0
10:11
Encounters 8_9 Unexplained Secrets Bible Code
19 ottobre 2012 7:38
Rimosso (avvertimento di copyright). Invia contronotifica
14 0 0 0
9:56
Encounters 7_9 Unexplained Secrets of the Bible Code
19 ottobre 2012 7:36
Rimosso (avvertimento di copyright). Invia contronotifica
king Israel Unius REI

 [youtube, perché questo commento non è visibile?] AliBaba [Father Zakaria Botros Coptic Orthodox Priest ] ha lasciato un commento:
Luke 14:26 (KJ21) 26 “If any man come to Me and hate not his father and mother, and wife and children, and brethren and sisters, yea, and his own life also, he cannot be My disciple. 10 giorni fa, AliBaba ha lasciato un commento:
"Millions of innocent men, women and children, since the introduction of Christianity, have been burnt, tortured, fined and imprisoned; yet we have not advanced one inch towards uniformity." --Thomas. 10 giorni fa [ANSWER] [it is true what, you said! but we do not do these things anymore, for more than a century, while you continue to make them even today, are 300, the Christian martyrs innocent, that are dying every day, to blame the Nazis Sharia! ] [è vero quello, che, tu hai detto! ma, noi non facciamo più queste cose, da più di un secolo, mentre, voi continuate a farle ancora oggi, sono 300, i martiri cristiani innocenti, che, muoiono ogni giorno, per colpa, del nazismo della sharia! ]
king Israel Unius REI
1 secondo fa

Real Muslim American. Ha commentato il tuo video: Supposedly only ONE speaking witness out of thousands? Supposedly all. Condiviso pubblicamente  -  31/dic/2013
 Supposedly only ONE speaking witness out of thousands? Supposedly all those homes burned but only 3 or so shown? Questionable. And just LOL @ the remark "Christians never fight Muslims". Someones either lying or just plain clueless.
Presumibilmente solo chi parla testimonianza di migliaia? Presumibilmente tutte quelle case bruciate, ma solo 3 o così mostrati? Discutibile. E proprio LOL @ la scritta "I cristiani non combattere i musulmani". Qualcuno o sdraiata o semplicemente incompetenti. [risposta] tu sei un bugiardo, soltanto come, un assassino seriale, potrebbe essere: 1. tu non hai la libertà di religione, e, 2. noi abbiamo la libertà di religione, come, tu puoi dire che noi combattiamo i musulmani? [ boko haram, in un solo giorno, hanno sgozzato, 500 giovani uomini, completamente innocenti, perché, è la Arabia Saudita, che, dice di fare il genocidio dei cristiani, per diffondere la sharia imperialismo! ] il male, che, tu hai voluto fare, ai martiri innocenti? presto verrà contro, di te! You're a liar, just like a serial murderess, it could be: 1. you do not have freedom of religion, and, 2. we have freedom of religion, like, you can say that we are fighting the Muslims? [Boko haram, in one day, they have slain, 500 young men, completely innocent, why is Saudi Arabia, which says, to do the genocide of Christians to spread sharia imperialism! ] all the Evil, that you wanted to do, to the innocent martyrs? will soon be against you!
king Israel Unius REI

PRINCE ALI. https://plus.google.com/b/104876641067196802957/111284413389214652464/posts ha commentato un video su YouTube.
Condiviso pubblicamente  -  15/dic/2013. how many versions of bible are changed each year. how many errors you people are getting in bible. pickup ur bible which was written 100 years ago and pick one frm today :). chk the changes each year u ppl make in it. and Check our Quran u wont find any mistake or changes. plz i need your reply.  quanti sono cambiati versioni di Bibbia ogni anno. quanti errori voialtri sono sempre nella Bibbia. pickup ur bibbia che è stato scritto 100 anni fa e sceglierne uno frm oggi :). chk le modifiche ogni anno u ppl fanno in esso. e Check nostro Corano u wont trovare eventuali errori o variazioni. plz ho bisogno la vostra risposta. [answer] mio amico, le traduzioni dal testo originale, indicano un adattamento linguistico, perché, come tutti sanno, le lingue sono in continua evoluzione. ma, mai c'è stata una violazione dei significati o dei contenuti, perché i testi originali sono di pubblico dominio, sono testi pubblici in ebraico e greco. My friend, the translations from the original text, is a linguistic point, because, as everyone knows, languages ​​are constantly evolving. but, there's never been a violation of the meaning or content, because the original texts are in the public domain texts are public Hebrew and greek.


king Israel Unius REI

[86/4Gen2014hours8,28] [ #youtube, perché, mi stai impedendo di rimuovere, i brani musicali? cosa, tu hai in comune, per il tuo business? non è il mio! ] 44 Jewish IMF fraud evolution scam or creation Miracula Rei Unius [rimuovi questo brano] [44 Jewish IMF fraud evolution scam or creation Miracula Rei Unius] Abbiamo rilevato che il tuo video include audio protetto da copyright che potrebbe incidere sulla sua disponibilità. Puoi risolvere questo problema rimuovendo un brano qui di seguito. Leggi ulteriori informazioni.. [Spiacenti, si è verificato un errore. Impossibile salvare le modifiche al video.] Rimozione di un brano - Beta Una traccia trovata nel tuo video

44 Jewish IMF fraud evolution scam or creation Miracula Rei Unius 

[85/4Gen2014hours7,49] king SAUDI ARABIA, no, testa di cazzo! io ho sempre detto, che Allah, non è satana, ma, che, è il nostro Dio: JHWH, soltanto, Maometto e i salafiti islamici, islamisti imperialisti, hanno fatto un lavoro troppo sporco! non, è dignitoso per il re dei disonorati, come te, di dire queste cose, dopo 6 anni, che, io scrivo commenti!
kingIsraelUniusREI

[84/4Gen2014hours7,03] #Nsa, #datagate [ voi avete fatto le leggi, nazionali ed internazionali, e voi le avete violate, in modo criminale, abusivo, quanto spregiudicato, quindi, siete voi, il sistema massonico, di comunisti Bildenberg, Trilaterale, teschio con le ossa, 322, satanisti internazionali, servizi segreti, agenda aliens abductions, ecc... che, di strutture completamente criminali, naziste, per il Fmi, Nwo, 666, ed anti-costituzionali, ne avete molte. siete voi, che, avete bisogno della grazia e non #Edward #Snowden  ] NEW YORK - No alla grazia per Edward Snowden, la 'talpa' del Datagate: ha fatto danni e lo ha fatto violando la legge. Lo afferma l'ex #segretario alla #sicurezza #nazionale #americano, #Janet #Napolitano (che, lei non conosce, neanche, il 10%, delle strutture segrete, che, #Rothschild, #Bush, #Kerry, hanno creato, per parlare come una stupida oca! che sta spingendo alla rovina totale, il popolo americano, e tutto il genere umano ), in un'intervista a ' #Meet the Press', che sara' trasmessa domenica. #Napolitano ritiene che, i danni causati dalle azioni di Snowden si faranno vedere per i prossimi anni.